IL DECALOGO ANTICONTAGIO PER LE DISCOTECHE

Condividi subito la notizia

L’azienda POP, creatrice dell’omonimo dispositivo made in Italy per rendere piacevole l’uso prolungato della mascherina, stila una “guida alla sopravvivenza” per ritornare in pista senza rischi

Trento, 11 febbraio 2022 – Gli esperti di POP, azienda inventrice dell’omonimo dispositivo 100% made in Italy che rende piacevole l’uso prolungato delle mascherine, stilano un decalogo per vivere al meglio la novità di oggi: la riapertura delle discoteche. In questi mesi abbiamo fatto di tutto: ballato in casa, ballato sui balconi, ballato in videochat e traballato sulle notizie che si alternavano. Ma ora è arrivato il momento di ritornare in pista davvero, seppur rimanga obbligatorio indossare le mascherine nelle sale da ballo al chiuso. Per questo POP ha stilato la guida su come tornare a ballare e a divertirsi in tutta sicurezza.

Dunque, ecco la guida alla sopravvivenza sull’uso della mascherina in discoteca, con 3 ragioni per usarla e sette pratici consigli:

  1. Se i contagi in discoteca faranno segnare una nuova impennata, addio alle sale da ballo. Sii responsabile nei confronti del tuo divertimento (e dei gestori che finalmente possono riaprire).
  2. Respirare con le mascherine non è poi così male, se fatto nel modo giusto. In commercio esistono dispositivi come POP, che permettono di convivere con il nostro respiro per un’intera giornata vivendo un’esperienza piacevole.POP, infatti, è il primo dispositivo tecnico italiano brevettato che, attraverso la piacevolezza della sua miscela balsamica e calibrata di estratti 100% naturali, purifica l’aria respirata, rilascia una potente azione balsamica e rende gradevole l’uso della mascherina.
  3. Usandola avrai un alone di mistero. Sappiamo come sudare sulle coreografie più impegnative possa creare un certo alone, sì, ma privo di mistero. Indossando la mascherina, invece, potrai distogliere l’attenzione dalla zona ascellare e concentrarla sul tuo sguardo magnetico.
  4. Se la tua produzione propria di fiato non soddisfa il protocollo di Kyoto, applica un POP all’interno della tua mascherina e goditi una ventata d’aria purificata in tutta la regione di naso e bocca.
  5. Sei il guidatore designato e non puoi bere? Indossa la mascherina e trionfa sul tuo desiderio inappagabile con stoico distacco.
  6. Se non sei il guidatore designato e magari non vai neanche in discoteca per ballare, nessuno giudicherà la tua attrazione nei confronti del bancone del bar. A quel punto mantieni la distanza di sicurezza, abbassa la mascherina giusto per il tempo del drink (possibilmente fai in modo che questo tempo non vada oltre le quattro ore) e non permettere che gli altri si avvicinino troppo.
  7. Se vedi qualcuno che ti piace, sfodera il tuo sguardo ammiccante. Hai avuto tanto tempo per provarlo, negli ultimi due anni. Usalo con cautela per non contagiare troppe persone con il tuo carisma. Ma se vedi qualcuno che non ti piace, cerca di adattare la mascherina in modo che copra gran parte del tuo volto e fingi che sia il tuo mantello dell’invisibilità. Se non vedi più nessuno, la serata è finita o è ora di riposizionare la mascherina a copertura di naso e bocca.
  8. Porta sempre una mascherina di scorta, la serata potrebbe sempre prendere delle pieghe inaspettate ed è meglio essere preparati!
  9. Se indossi gli occhiali, per evitare di appannarli e perderti in mezzo alla pista, scegli una mascherina della giusta taglia; quelle troppo larghe appannano ancor di più gli occhiali. Utile anche lavare bene le lenti per evitare il problema.
  10. Se vuoi sentirti più sicuro e vuoi aggiungere una mascherina chirurgica a quella FFP2, metti quella chirurgica sopra a quella FFP2, non il contrario. Le FFP2, infatti, proteggono di più soprattutto grazie alla loro maggior aderenza al volto. 

Cos’è POP:

Con estratti 100% naturali e brevettato Made in Italy, POP è un supporto al contenimento della pandemia perché grazie ad esso, le persone sono felici di indossare correttamente la mascherina.

POP è supportato sui social da un genuino passaparola fra consumatori che, una volta provato, desiderano condividere i suoi benefici con le persone più vicine.

Un interesse particolare viene mostrato dalle compagnie aeree e compagnie di crociera, perché POP è diventato in pochissime settimane l’utile gadget più richiesto a bordo di navi e aerei, specie per le lunghe tratte intercontinentali. 

 

  • POP the Original PACKDEVICE Copia - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • POP the Original device Copia - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • POP the Original man 1 - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*