Dichiarazioni del Presidente Gugliotti sull’accordo sulla legalità e sicurezza nei luoghi di lavoro

Condividi subito la notizia

Questa mattina si è tenuta in Prefettura la sottoscrizione del Protocollo di legalità in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro in provincia di Taranto, promosso dal Prefetto di Taranto dott. Demetrio Martino, che ha raccolto l’adesione di tutte le istituzioni del territorio, delle forze dell’ordine e del mondo del lavoro.

«Se il tema della sicurezza sul lavoro è di stretta attualità nel Paese, nella provincia di Taranto è certamente una priorità. Dalla grande industria, al porto, passando per l’edilizia e l’agricoltura, le denunce di infortuni sul lavoro sono purtroppo in aumento nel nostro territorio, in controtendenza rispetto alle statistiche nazionali.

Per questo è necessario fare qualcosa in più per dare maggiore sicurezza ai lavoratori tarantini. Con l’accordo sottoscritto oggi, aumenteranno le ispezioni ma anche gli investimenti sulla formazione e prevenzione. 

D’altronde, si tratta sopratutto di una “battaglia culturale”, in cui dobbiamo essere tutti convinti che anche nel mondo del lavoro dobbiamo “indossare la nostra quotidiana cintura di sicurezza”, così come quando entriamo in auto, rispettando quindi le regole e mettendo da parte vecchie abitudini e tradizioni che mettono a rischio la salute e anche la vita.

In un momento storico così delicato, con la ripresa economica in corso, è importante che sia emersa la compattezza delle istituzioni di Terra Ionica, con l’obiettivo di guidare una ripartenza che sia davvero buona e virtuosa per le nostre comunità».

Giovanni Gugliotti

Presidente della Provincia di Tarant.o.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*