Matera 10 febbraio ore 15.30 Giardino del Silenzio – ore 20 Chiesa di S. Agostino

Condividi subito la notizia

L’Onyx Jazz Club, come primo evento della XXXV edizione del Gezziamoci, organizza a Matera un’ iniziativa di sensibilizzazione sulla Memoria.

Il 10 febbraio 2022 – Giorno del Ricordo sono in programma i seguenti appuntamenti:
Alle ore 15.30 nel Giardino del Silenzio, spazio verde gestito dall’Ente Parco della Murgia Materana, l’Onyx Libro – Presidio del Libro di Matera presenterà i risultati delle attività svolte in occasione del Mese della Memoria.Saranno apposte alcune mattonelle in terracotta elaborate per il progetto “Parole d’inciampo” attraverso un laboratorio artistico a cura di Antonella Mazzilli. Durante la messa in posa delle mattonelle – su cui è stata impressa attraverso caratteri tipografici una frase di Hannah Arendt –  saranno letti brani e poesie tratti da libri scritti da chi la Shoah l’ha vissuta in prima persona e non solo.Alle ore 20.00 presso la Chiesa di S. Agostino si terrà il Concerto Recital “Voci e Suoni della Memoria” con il quartetto d’archi AlterAzioni (Clelia Sguera, Matteo Notarangelo – violini, Francesco Capuano – viola, Donatella Milella – violoncello, letture a cura di Vito Liturri), da tempo impegnato in attività di ricerca e diffusione della musica nei campi di concentramento. Il programma fonde e intreccia il repertorio classico di autori di origine ebraica.Ingresso libero secondo le attuali normative anti-Covid.Un omaggio alla memoria, alle vittime e ai sopravvissuti dell’Olocausto ma anche attraverso le mattonelle che rimarranno permanenti nel Giardino del Silenzio si intende sollecitare un momento di riflessione sulle “parole di inciampo” che incontriamo nella storia del nostro tempo per una visione della vita futura fondata su una maggiore consapevolezza di chi siamo e la nostra appartenenza all’unica famiglia umana, per sviluppare nel futuro una maggiore solidarietà, integrazione e  giustizia per tutti.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*