L’UniTre di Torino apre un’altra associata in Basilicata. Inaugurata la nuova sede di Sant’Arcangelo

Condividi subito la notizia

Il primo presidente eletto dai 23 soci fondatori è il Dottor Antonio Amorosi

Sant’Arcangelo, 7 dicembre 2021. Lo scorso 8 ottobre, alla presenza di un folto pubblico, è stata presentata nel salone del Polivalente di San Brancato l’Associazione Culturale UniTre, l’Università delle Tre Età, con sede ufficiale in quello che fu un convento francescano dei Frati Minori Osservanti, edificato nel XVII sec., profondamente rimaneggiato, poi adibito a Scuola Primaria, da cui tante generazioni di bambini sono passati per la prima e fondamentale formazione culturale e sociale. Viatico prezioso per incamminarsi per il mondo, in tante Arti e Professioni di cui si sono resi protagonisti emeriti. 

 “UniTre, ha spiegato il presidente di UniTre Sant’Arcangelo, il dr. Antonio Amorosi, è un’Associazione di Promozione Sociale (APS), apartitica, aconfessionale e senza scopo di lucro, basata sul Volontariato. Sono stati 23 i soci fondatori residenti a Sant’Arcangelo e nei paesi viciniori che ne hanno approvato lo Statuto ed il regolamento, ora diventati più di 60”.   

“Queste Università, sottolinea Amorosi, hanno sedi su tutto il territorio nazionale ed all’estero ed aiutano persone di tutte le età, giovani, studenti, immigrati, lavoratori, pensionati ad arricchire il loro bagaglio culturale ed a sentirsi sempre attivi e dinamici nella società che si evolve. Sono dei veri e propri Laboratori di Cultura, di Formazione e di Socializzazione per tutte le età e le provenienze sociali, geografiche e politiche”.  

“La nascita delle Università delle Tre età, ha più volte sottolineato il Sindaco di Sant’Arcangelo, Salvatore La Grotta, nella cerimonia di presentazione e di apertura dei Corsi, è di fondamentale importanza, perché diventa fucina di saperi sul territorio”. 

Le attività di UniTre Sant’Arcangelo prevedono la presentazioni di libri, convegni sulle problematiche di sviluppo dei territori, viaggi di studio e dibattiti su argomenti di grande rilevanza sociale ed economica. Inoltre, tutti gli studenti che parteciperanno ai Corsi di Studio, oltre ad approfondire le loro conoscenze potranno conseguire crediti formativi ai fini della valutazione finale. L’associazione culturale, inoltre, farà presto parte dell’albo delle associazioni riconosciute sul territorio dai Comuni della Valle dell’Agri. Sarà, inoltre, richiesta l’iscrizione nel Registro Nazionale delle APS, in modo che nella dichiarazione dei redditi il contribuente potrà destinare una quota pari al due per mille della propria imposta sul reddito a favore di UniTre Sant’Arcangelo.

L’associazione vede la partecipazione di numerosi professori, tra cui Lucio Saggese direttore delle attività didattiche, i vicedirettori Giovanna D’Onofrio e Michele Cudemo. Referente delle attività culturali è il professor Michele Cudemo.

Il prossimo 9 dicembre, nel polifunzionale di san Brancato, alle ore 17:30, il prof. Luigi Branco, sacerdote emerito, terrà una Lectio Magistralis su “Dante, poeta cristiano”. In questa occasione gli verrà conferito il titolo di primo socio onorario. A gennaio gli appuntamenti culturali proseguiranno con Agenda ONU 2030, Futuro dell’Unione e Sviluppo sostenibile. 

Pino Gallo

  • 5 foto cinghialotti al pascolo con la mamma - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • 3 M. Castonuovo A. Amorosi L. Saggese - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
  • 4 foto Cinghiale ritagliato - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicata
Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*