ADICONSUM POMARICO VINCE BATTAGLIA SU TRASPORTI PUBBLICI. SI VA VERSO ATTIVAZIONE FERMATA BUS SULLA FERRANDINA – MATERA

Condividi subito la notizia

di Michele Selvaggi

POMARICO. Altra battaglia affrontata e ormai vinta dall’Adiconsum Pomarico del Segretario Vito Pantone. Come si ricorderà, solo qualche settimana fa, dalla stessa sempre attiva associazione era stato affrontato  problema parecchio a cuore della comunità pomaricana. Espressamente era stata richiesta – alla Regione di BasilIicata, all’Assessore  Regionale alle Infrastrutture, al Presidenti della Provincia di Matera, all’Anas di Basilicata, al Presidente del Contrab, al Presidente della Fal, al sindaco del Comune di Pomarico Francesco Mancini. e p.c. alla Ditta Grassani – Garofalo, quale aggiudicatario del servizio di trasporto pubblico del comune di Pomarico – l’attivazione di tutte le procedure necessarie per  rendere  immediatamente operativa la piazzola di sosta in località Baracche, a circa 5 chilometri dall’abitato, in prossimità della rotatoria sulla Matera – Ferrandina con la programmazione delle fermate degli autobus di linea. Nelle ultime ore, come informa il segretario Vito Pantone,  da parte del Dipartimento Infrastrutture e Mobilità della Regione di Basilicata, è stata trasmessa una missiva all’Amministrazione Provinciale di Matera, invitando a fornire  risposta immediata  ai bisogni rappresentati dalla comunità del territorio del Comune di Pomarico. Tutto ciò, perché è proprio l’ente  provinciale materano di via Ridola  incaricato ad intervenire  per rimodulare e programmare gli orari  delle fermate dei bus  del servizio di trasporto pubblico  scolastico. Pronta la attivazione da parte  dell’Ente materano che ha diramato la seguente nota: “ Il sindaco di Pomarico0 e la Segreteria di Adiconsum , per venire incontro alle legittime esigenze dei cittadini hanno chiesto a questo ente una fermata bus in contrada Baracche. La richiesta è motivata a seguito di ristrutturazione e ammodernamento, da parte di questo ente, della gestita S.P. Pomarico – Baracche, con istituzione di apposita fermata  ‘per i collegamenti e coincidenze delle linee  di competenza e principalmente  per la Ferrandina – Matera – Sata di Melfi  e Matera – Potenza  dalle ditte consorziate  Nolè s.r.l. e Ati -Sita- Grassani – Liscio inviando i relativi  programmi di esercizio modificati”. Soddisfazione da parte del Segretario Pantoni:                      “ Esprimiamo un vivo ringraziamento a Provincia e Regione per l’interessamento alla  soluzione positiva di tale problematica. Non appena avremo gli orari delle nuove fermate,  chiederemo al sindaco di Pomarico  Francesco Mancini,  di intervenire presso la ditta Grassani e Garofalo,  che gestisce il  servizio di trasporto,  nel territorio di Pomarico, al fine di poter inserire delle corse aggiuntive per le coincidenze con le fermate dei bus in località Baracche”.

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*