Matera: nuova maggioranza e ripercussioni sulla città.

Condividi subito la notizia

Dopo appena un anno l’amministrazione Bennardi  a trazione 5S segna il passo bloccando l’intera città, lasciandola senza una giunta e una vera maggioranza.

Come già denunciato alcuni mesi fa da +Europa, che metteva in evidenza l’incapacità politica di governare e la mancanza di una preparazione per i ruoli assunti dallo staff Bennardi, oggi assistiamo ad uno strappo, e non è certamente quello del famoso carro della Madonna della Bruna, di ben otto consiglieri su 20.

Venendo a mancare gli equilibri politici che un anno fa hanno determinato la coalizione tra le forze in campo, per il bene della città e per un discorso di coerenza sarebbe opportuno tornare al voto in quanto i cittadini non sono più rappresentati dai consiglieri che disertano o escono dal partito con cui sono stati eletti.

Questo momento di stallo indubbiamente non favorisce la città di Matera in nessun settore o attività. Il Sindaco deve scendere in campo per far ripartire una macchina amministrativa che è ferma oramai da troppo tempo o dimettersi e liberare la città per una nuova ripartenza.

+Europa resta del parere che questo malessere è destinato a ripetersi e a protrarsi ulteriormente e che l’attuale maggioranza dei 5s non potrà evitare ulteriori spaccature e dissensi.

Auspichiamo che la nuova giunta, se ci sarà, possa accontentare tutte le forze politiche della nuova maggioranza e soprattutto possa recuperare il tempo perso.

21/10/2021

Responsabile coordinamento Regionale

Massimiliano Taratufolo

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*