Montescaglioso: l’orchestra dell’I.C. “Palazzo-Salinari” al Concorso Internazionale Musicale “MusicalMuseo” di Caltanisetta

Condividi subito la notizia

logo concorso - Radio Laser - news matera potenza puglia e basilicataI pitagorici lo affermavano già nella metà del sec. V a.C., la musica è un  linguaggio universale  che consente di comunicare, di gettare “ponti” verso gli altri e di esprimere sentimenti, emozioni  e momenti della propria vita.

E’ proprio  lungo i luoghi e gli itinerari  magnogreci che gli alunni dei corsi di strumento musicale dall’I.C. “Palazzo-Salinari” (chitarra, clarinetto, pianoforte, violino), coordinati dai docenti strumentisti, proff. Luigia D’Alema, Matteo Dipalma, Massimo Bianco, Miriam Pisciotta, si sono resi protagonisti di una suggestiva trasferta musicale, da Montescaglioso a Caltanisetta, finalizzata alla partecipazione al “Concorso Internazionale Musicale MusicalMuseo”  organizzato dalla città sicula con il patrocinio Unesco, aperto a giovani talenti solisti, musica da camera da 8 a 25 anni, scuole medie ad indirizzo musicale e cori scolastici.

Il  concorso nisseno, tra i primi in Italia, da quest’anno anche kermesse internazionale, con 2.500 ragazzi e 68 scuole italiane europee partecipanti,  conferirà il Premio Speciale MusicalMuseo International Music Prize (montepremi euro 18.000) sabato 6 maggio,  nel corso di una serata di gala in diretta TV (condotta da Tiziana Martorana, giornalista di TG3) dal  Teatro  Margherita,  nel corso della quale si esibiranno i vincitori delle singole sezioni .

Un momento ricco di suggestioni che pone la musica come “scambio esperienziale”, oltre che potente linguaggio, capace di integrare diversità, creare senso di appartenenza e orientare a progetti di vita.

Un momento, crediamo, significativo per la crescita culturale ed umana dei nostri ragazzi e per il lavoro, costante, appassionato ed appassionante, di quanti credono in loro.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                                      Prof.ssa Antonia Salerno

Condividi subito la notizia

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*