MARTEDÌ 28 DICEMBRE A LECCE LA SECONDA GIORNATA DELL’OTTAVA EDIZIONE DI “KIDS. FESTIVAL DEL TEATRO E DELLE ARTI PER LE NUOVE GENERAZIONI”.


Scarica il programma!
bit.ly/Kids_Festival_Lecce

Partito lunedì 27 dicembre con l’atteso spettacolo “Slips inside. I clown come non li avete mai visti” della compagnia belga Okidok, fino a giovedì 6 gennaio prosegue a Lecce l’ottava edizione di “Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni“, dedicata al tema “Ricostruire”. Martedì 28 dicembre nell’Ex Convento degli Agostiniani dalle 9:30 alle 12:30 (ingresso gratuito con prenotazioni 3207087223) prenderanno il via gli appuntamenti di Kids Village a cura di BlaBlaBla, uno spazio di incontro, aperto a bambine e bambini, a idee, visioni e progetti, a partire dalle diversificate esperienze di tutti gli ospiti (BlaBlaBla, Fermenti Lattici, Spazio Natura, Valeria Puzzovio, Affini d’arte, Roberta di Seclì, Kite edizioni e Orecchio acerbo). Dalle 10 alle 12 (ingresso gratuito) alle Manifatture Knos al via il laboratorio di Arti circensi a cura di CirKnos (che proseguirà il 30 dicembre e il 3 e 4 gennaio)Alle 17 e alle 18:30 nel Convitto Palmieri la compagnia bolognese La Baracca propone “Tangram” (età 1/5 anni) di Andrea Buzzetti con Matteo BergonzoniGiada Ciccolini e Lorenzo Monti. Tangram: un quadrato perfetto che si divide in 7 forme geometriche. A partire da questi elementi è possibile creare una serie pressoché infinita di figure. Alle 17:30 sul palco del Teatro Paisiello la torinese Fondazione TRG con lo spettacolo musicale “Cenerentola, Rossini all’opera!” diretto da Nino D’Introna (dai 5 anni) che ci farà immergere nel mondo della lirica con il Maestro Gioacchino Rossini alla prese con la scrittura della sua Cenerentola. Alle 19 alle Manifatture Knos in scena “Parlami Terra” di Teatro Viola/Cranpi (dai 4 anni) con Chiara de Bonis, le coreografie di Damiano Ottavio Bigi e la regia Federica Migliotti. Il progetto nasce da un’immagine venuta in sogno e di un sogno, in qualche modo, parla, quello di Gaia che viene ri-svegliata dalla madre di tutte le madri, la Madre Terra per ritrovarsi su una cassettiera in un non luogo. Alle 20:30 al Teatro Paisiello, in scena la seconda replica di “Slips inside. I clown come non li avete mai visti” della compagnia belga Okidok. Uno spettacolo (tout public), long seller della comicità internazionale, applaudito ad Anversa come ad Avignone, a Londra come a Melbourne. Nello show, letteralmente messi a nudo, ovvero con indosso soltanto dei buffi mutandoni, si sfidano in un’esilarante gara di salti mortali sbagliati ed equilibrismo surreale, proponendo un tipo di comicità originale che senza l’utilizzo di parole riesce a far sbellicare grandi e piccini di ogni nazione grazie ad una successione inesauribile di sketch tanto improbabili quanto spassosi, nei quali l’insolito e l’imprevisto sono di casa. Un tour de force di gioiosa spudoratezza, nel quale rileggono con arguzia, intelligenza e trascinante spettacolarità, l’intera storia della clownerie. Irriverenti, mordaci, stralunati ed atletici, gli Okidok sono un duo belga che ha già trionfato al Festival du Cirque de Demain di Parigi ed è considerato fra i più interessanti esponenti della nuova clownerie internazionale.

Diciotto compagnie straniere, italiane e pugliesi con oltre cinquanta repliche di spettacoli per piccolissimi (da 0 a 3 anni), piccoli e grandi spettatori, tra teatro, danza, circo, nuove tecnologie e linguaggi innovativi della scena contemporanea, un “village” con incontri, laboratori, performance e attività di formazione: Kids è una festa del teatro che coniuga un ricco e variegato programma a una vocazione sociale con grande attenzione all’inclusione. Grazie all’Operazione Robin Hood, anche quest’anno, il Festival proporrà una raccolta di “biglietti sospesi” per accogliere tutte le famiglie più bisognose e favorire le associazioni che lavorano con persone in situazione di disagio. Kids è un esempio di cooperazione tra artisti, operatori, imprese, istituzioni e luoghi della città, una magica medicina per questo tempo purtroppo ancora grigio.

Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni” è ideato e organizzato da Factory Compagnia Transadriatica e Principio attivo teatro con il sostegno di Ministero della CulturaRegione Puglia (“Custodiamo la Cultura in Puglia 2021 – Misure di sviluppo per lo spettacolo e le attività culturali”), Comune di Lecce,Teatro Pubblico PuglieseChain ReactionStorie cucite a mano, progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, in collaborazione con BlaBlaBlaAssitej ItaliaNetwork Anticorpi XLManifatture KnosMuseo Ferroviario di PugliaCirknosCiklofficina.

Biglietti
6 euro – ingresso adulti e bambini
6,50 euro – prevendita e prenotazione telefonica
7,50 euro – prevendita on-line
15 euro – Kids card (valida per 3 spettacoli)
Ingresso con “super” green pass (dai 12 anni)
È possibile utilizzare le carte Docente e 18app

Info e prevendite
Infopoint Corso Vittorio Emanuele
Ore 10/13 – 16/20
3896115791 – 3714714818
3207087223 – 3208607996

Castello Carlo V
Ore 9/19:30 (feriali),  9:30/19:30 (domeniche)
9/19 (vigilie), 10/12:30 e 16:30/19:30 (festivi)
0832 246517

Contatti
www.kidsfestival.it
teatropubblicopugliese.it/festivalkids
www.comune.lecce.it
www.facebook.com/kidsfestivallecce/

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*