DA EBAB NUOVE INDENNITA’ AI LAVORATORI. MARTEDI’ 21 (ORE 12) CONFERENZA STAMPA PER PRESENTARE LA CARTA DEI SERVIZI

Prosegue l’attività dell’Ebab (Ente Bilaterale Artigianato Basilicata) nell’erogazione delle indennità integrative a favore dei dipendenti di aziende-ditte artigiane. La direzione informa che a fine scorsa settimana sono stati liquidato gli ordini predisposti per un totale di 276.064,88 così ripartiti: Aprile 1.326,61 x 2 lavoratori; Maggio 1.591,71 x 3 lavoratori; Giugno 1.733,96 x 3 lavoratori; Luglio 187,56 x 1 lavoratore; Agosto 2.626,16 x 4 lavoratori; Settembre 39.748,60 x 71 lavoratori; Ottobre 228.850,28 x 482 lavoratori.

Per l’anno 2020  è stata liquidata in Basilicata cassa integrazione da parte di FSBA-EBAB per un totale di poco inferiore ai 10 milioni di euro con un numero complessivo di 1552 domande.

La riforma degli ammortizzatori sociali contenuto nel disegno di legge di Bilancio 2022, -sottolinea la Presidente dell’Ebab Rosa Gentile –  valorizza l’esperienza di Fsba (Fondo di Solidarietà Bilaterale per l’Artigianato). Una riforma – aggiunge – idonea a garantire un modello di ammortizzatori sociali più inclusivo e guidato dal principio dell’universalismo differenziato, quindi in grado di assicurare a tutti i lavoratori una protezione adeguata e differenziata in base alle caratteristiche settoriali e alle dimensioni aziendali.

Il comparto dell’artigianato vede valorizzata e rafforzata l’esperienza del proprio Fondo di solidarietà bilaterale alternativo che, fin dalla sua costituzione, ha erogato prestazioni a tutte le imprese artigiane – anche quelle con un solo dipendente – facendo esclusivamente leva sulla contribuzione propria. Per questo motivo, anche durante la crisi determinata dalla pandemia, le imprese artigiane non hanno mai fatto uso della cassa integrazione in deroga, avendo invece utilizzato dapprima e per intero le risorse del Fondo derivanti dalle contribuzioni e, successivamente, come tutti i settori, le risorse appositamente stanziate per la Cassa Covid.

Per fare il punto dell’intenso lavoro svolto durante l’anno e presentare la “Carta dei servizi” da erogare ai dipendenti delle aziende-ditte artigiane accrescendo le prestazioni, la presidente Gentile, il vice presidente Enzo Iacovino e rappresentanti dell’organismo dirigente dell’Ente terranno MARTEDI’ 21 DICEMBRE con inizio alle ore 12 una conferenza stampa presso la sede EBAB (via del Gallitello 89/b Potenza. Palazzo commerciale – vicino ufficio Apt -Tel. 0971/601204).

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*