PIANI DI SVILUPPO INDUSTRIALE PER IL RILANCIO DELLA VAL BASENTO. Incontro a Pisticci scalo.

Si è tenuto oggi 17/12/2021 presso la Mediateca di Pisticci Scalo, un incontro pubblico, voluto dalla Regione Basilicata, nello specifico dall’Assessore alle AA.PP. Franco Cupparo, per illustrare nel dettaglio l’AVVISO PUBBLICO con cui la Regione Basilicata, in attuazione della DELIBERA CIPE N. 120 del 30 giugno 1999 ha stanziato fondi per PIANI DI SVILUPPO INDUSTRIALE PER IL RILANCIO DELLA VALBASENTO.
All’incontro hanno partecipato la Regione Basilicata – Dipartimento Attività Produttive, i Sindaci dei Comuni della Valbasento, i rappresentanti sindacali e delle categorie datoriali, il Consorzio ASI e diversi cittadini.

Il bando in questione è finalizzato a rilanciare l’area industriale della Val Basento ed in particolare e ad aumentare il livello di competitività delle imprese della Val Basento, attrarre nuove attività imprenditoriali nell’area industriale.
Il Piano di Sviluppo industriale mira
a sostenere in maniera efficace le imprese nell’implementazione dei loro programmi di sviluppo industriale, a rafforzare i sistemi produttivi esistenti ed in via di formazione migliorando il livello di competitività delle singole imprese attraverso l’adozione di innovazioni tecnologiche ed organizzative e la qualificazione del capitale umano; Inoltre, si mira a favorire la creazione e l’attrazione di nuove iniziative imprenditoriali anche nei settori strategici per l’economia regionale, con progetti connotati dall’aumento della competitività e dalla compatibilità ambientale per sostenere lo sviluppo di imprese nella transizione ecologia.

L’Amministrazione Comunale di Pisticci, rappresentata dal Sindaco Albano e dall’Assessore alle Attività Produttive Ruvo, ha chiesto e ottenuto che l’incontro si svolgesse presso la Mediateca di Pisticci Scalo, che per la prima volta è stata aperta al pubblico.

Il Sindaco Albano, nel ribadire come il bando rappresenti una grande opportunità di rilancio della zona industriale, ha voluto sottolineare che l’Amministrazione Comunale di Pisticci darà il supporto necessario per far tornare la Valbasento ad essere fulcro per lo sviluppo e la crescita del territorio, chiedendo inoltre che si acceleri per le attività di bonifica legate al SIN Valbasento e che la Pista Mattei rientri nelle prerogative delle ZES, le Zone Economiche Speciali.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*