Il Gruppo Regionale CAI Basilicata e la Sezione CAI di Matera incontrano il Presidente del Parco Regionale della Murgia Materana Lamacchia per avviare intese di collaborazione

Si è svolto ieri pomeriggio 15 dicembre, nella sede del Parco Regionale della Murgia Materana, un incontro tra il Presidente Michele Lamacchia e i rappresentanti del CAI – Club Alpino Italiano in Basilicata, tra cui il Presidente del Gruppo Regionale della Basilicata Pasqualino Minadeo e il Presidente della Sezione di Matera “Falco Naumanni” Donato Casamassima.Il Gruppo Regionale e la Sezione CAI di Matera hanno offerto la loro disponibilità a collaborare con l’Ente Parco per la migliore realizzazione di obiettivi comuni quali la diffusione della conoscenza delle ricchezze naturalistiche e antropologiche della Murgia Materana e la loro protezione.

A tale scopo, il Club Alpino Italiano mette a disposizione le proprie competenze soprattutto in materia di sentieristica. Il CAI infatti, con il contributo volontario dei soci, individua, segna e cura i sentieri. Si tratta di un’importante servizio a beneficio di tutti gli escursionisti e i cicloescursionisti per conoscere, valorizzare e tutelare l’ambiente, entrare in sintonia con esso senza stravolgerlo ma al contrario rispettandolo.

Il Club Alpino Italiano ha selezionato nel tempo circa 60mila chilometri di sentieri di questo immenso patrimonio culturale che attraversa e accomuna Alpi, Appennini e Isole. Il Regolamento Generale del Club Alpino Italiano stabilisce infatti che il Sodalizio faciliti “la diffusione della frequentazione della montagna e delle escursioni, anche in forma collettiva, costruendo e mantenendo in efficienza strutture ricettive e sentieri”, mentre per la legge il CAI deve provvedere “al tracciamento, alla realizzazione e alla manutenzione di sentieri, opere alpine e attrezzature alpinistiche”.

Sul territorio lucano il CAI ha già avviato delle intese con il Parco Nazionale del Pollino, con cui è stato firmato un protocollo che riguarda la sentieristica e non solo. Questo primo incontro con l’Ente Parco è servito soprattutto a farsi conoscere e ha trovato l’attenzione e la disponibilità all’ascolto da parte del presidente Michele Lamacchia. L’auspicio dei rappresentanti lucani del CAI, condiviso dal presidente Lamacchia, è di riuscire a stilare e a sottoscrivere al più presto un protocollo d’intesa anche con il Parco della Murgia Materana.

In allegato la foto dell’incontro con la consegna del gagliardetto della Sezione CAI Matera da parte di Pasqualino Minadeo e Donato Casamassima al presidente Lamacchia.

Matera, 16 dicembre 2021

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*