Codici: utenti Green Network nel caos, attenzione a bollette e avvisi

C’è grande preoccupazione ed anche irritazione tra gli utenti di Green Network, operatore balzato agli onori della cronaca per le difficoltà evidenziate a causa dell’andamento dei prezzi dell’energia sui mercati internazionali. Difficoltà che impediscono alla società di fornire energia a tutti come fatto in passato e che hanno provocato un effetto domino ai danni dei consumatori, motivo per il quale l’associazione Codici ha deciso di intervenire sulla vicenda.

“Il caro bollette sta creando grandi difficoltà ai consumatori – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici – e già questo dovrebbe bastare alle società per impegnarsi al fine di tutelarli al massimo. Non è possibile scaricare tutto sugli utenti. Nel caso Green Network, stiamo ricevendo segnalazioni di clienti che hanno scoperto dalla bolletta di questo cambio di scenario e questo non è tollerabile. Serve attenzione e trasparenza, soprattutto in un momento così delicato”.

“Alcuni utenti – afferma Giovanni Riccobono, esperto per il settore Energia di Codici – hanno ricevuto una comunicazione da parte della società in cui sono stati informati del passaggio automatico ai servizi di tutela o di ultima istanza, ovvero dei servizi che garantiscono la continuità nell’erogazione di energia elettrica e gas in situazioni di criticità del fornitore, a cui si fa ricorso per evitare il distacco delle forniture. Non tutti i clienti Green Network sono finiti in tali mercati, alcuni sono passati di fatto alla società Energia Pulita, con cui Green Network ha sottoscritto un accordo commerciale. Ci sono, però, due aspetti da tenere in considerazione in questa vicenda. Il primo è che non tutti gli utenti hanno ricevuto l’avviso di questi cambiamenti e tanti sono quelli che si sono rivolti preoccupati ai nostri Sportelli per avere chiarimenti. Il secondo riguarda la questione economica, in quanto non sono chiare quali siano le condizioni contrattuali previste dal nuovo contratto, pertanto, in un’ottica di mercato libero, i consumatori finali devono essere liberi di poter scegliere l’offerta e/o il fornitore secondo le proprie esigenze. Il nostro consiglio, quindi, è quello di non farsi prendere dal panico, controllare la bolletta e, in caso di dubbi, rivolgersi ad un’associazione dei consumatori, come la nostra, per richiedere un parere”.

Gli utenti Green Network in difficoltà in seguito alle ultime decisioni adottate dalla società possono rivolgersi all’associazione Codici per chiarimenti telefonando al numero 06.55.71.996 o scrivendo all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*