Il Rotary club Senise Sinnia celebra il poeta Nicola Sole con la ristampa di una sua opera

E’ un anno molto particolare per la comunità di Senise: nel 2021, infatti, ricade il bicentenario dalla nascita del poeta ottocentesco Nicola Sole, che proprio in terra senisese nacque e visse gran parte della sua vita, purtroppo interrotta quando era molto giovane. Per onorare questo importate anniversario e celebrare in maniera concreta il poeta, il Rotary Club Senise Sinnia, guidato dal presidente Domenico Totaro, ha promosso la ristampa dell’opera ‘’I Canti di Nicola Sole’’ edita a Firenze nel 1896. ‘’Pubblicando questa edizione anastatica dell’opera- spiega Totaro- il Rc Senise Sinnia vuole dare una risposta radicale al tentativo di far uscire Sole dagli scantinati polverosi in cui è stato relegato. E lo fa riportando l’opera del poeta nelle biblioteche e nelle case delle famiglie lucane’’. 

Una copia del testo sarà donata al Comune di Senise, nella persona del sindaco Giuseppe Castronuovo, alla fine di una iniziativa culturale che si svolgerà venerdi 17 dicembre alle ore 17.30, nella sala convegni del Complesso Monumentale di San Francesco

All’evento, sempre promosso dal Rotary senisese, parteciperanno la professoressa Maria Teresa Imbriani dell’Università degli Studi di Basilicata e i professori Filippo Gazzaneo e Francesco Bellusci dell’Istituto d’istruzione superiore ‘’Leonardo Sinisgalli’’ di Senise, che dialogheranno con i giornalisti Francesco Addolorato, Mariapaola Vergallito e Nicola Melfi.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*