“ETNIE – Cultura senza Frontiere” presenta, Premio Mediterraneo IV edizione

Mercoledì 22 Dicembre 2021 a partire dalle ore 20:30 presso Cinema Comunale La Rinascente di Marconia di Pisticci, l’associazione “ETNIE – Cultura senza Frontiere” presenta, con il Patrocinio del Comune di Pisticci, della Provincia di Matera e della Proloco di Marconia, la IV edizione del “Premio Mediterraneo – Festival delle emozioni”. Raccontare un territorio significa raccogliere la memoria del suo passato – riferisce il presidente dell’associazione Antonio Caramuscio – ma anche dare voce ai protagonisti odierni proiettati con le loro attività in una nuova tensione verso il futuro.
La serata – condotta dalla giornalista Mary Padula- è volta a promuovere la Basilicata dinamica e fattiva con l’assegnazione di premi a personalità che si sono distinte in vari campi e in favore del territorio lucano per raccontare ed esaltare quanto nasce dal fertile grembo di una terra antica e generosa. Dal patrimonio storico-artistico a quello antropologico, dalla suggestione del paesaggio dei “Calanchi” alle tradizioni, dai prodotti enogastronomici ai personaggi celebri, il tutto attraverso linguaggi innovativi fra storytelling, musica, momenti di intrattenimento e di dibattito dispiegati in un grande festival-racconto, che abbraccia con un unico sguardo d’insieme il variegato mosaico dell’eccellenza lucana.
I saluti Istituzionali saranno formulati dal Dott. Domenico Albano Sindaco di Pisticci, e dall’ Avv. Pietro Marrese Presidente della Provincia di Matera.

Il Premio Mediterraneo all’Arte , verrà assegnato alla Prof.ssa Marisa Gullotta, nata a Catania, ma naturalizzata Pisticcese, Pittrice, ceramista, incisore, scultrice scenografa, già insignita di importanti premi e menzioni di merito a livello nazionale e internazionale.

Il Premio Mediterraneo alla letteratura, viene assegnato alla Dott.ssa Maria Antonietta D’Onofrio, autrice di opere letterarie e di alcune raccolte di poesie, già premiata a livello nazionale.

Il Premio Mediterraneo all’ Imprenditoria, viene assegnato alla Supply chain Manager e Presidente dell’azienda “Amaro Lucano”, eccellenza nota a livello mondiale.

Il Premio alla Medicina al Dott. re Severino Montemurro, Chirurgo e ricercatore, autore di oltre 100 pubblicazioni cliniche e sperimentali, oltre a 17 videotapes scientifici.

Il Premio per il Sociale, sarà assegnato all’associazione Agata Volontari contro il crancro l’associazione nasce a Pisticci il 13/01/2017, per volontà di un gruppo di donne che avevano avuto esperienza diretta con il cancro. In cinque anni tante sono state le iniziative a sostegno dei malati di cancro.

Il Premio alla Cinematografia, sarà assegnato alla società “Mediterraneo Cinematografica, società indipendente di produzioni audiovisive, la società è costituita dal regista Giuseppe Marco Albano, Angelo Troiano e Francesco Lattarulo, insigniti di vari importanti riconoscimenti, tra cui il prestigioso David di Donatello.

Il Premio Mediterraneo – Festival delle emozioni” prevede uno Spazio Social dedicato ad un guppo di giovani amanti del proprio territorio che attraverso le arti grafiche valorizzano il nostro territorio, si tratta dei gruppi “La pratica della bellezza” e “Lettere Cubitali.
Nella serata si esibiranno gli artisti Gianvito Di Marsico cantautore) che presenterà due inediti tratti dai suoi lavori discografici, Maria Antonietta Silletti (cantautrice), che interpreterà due brani tratti dal repertorio del cantautorato italiano,), I Cyclops eye, un duo formato dal chitarrista Tony Miolla e Graziachiara Melissa, che presenteranno degli inediti tratti dalla loro discografia, Francesca Camardo, in arte Francesca Grohl ( raffinata interprete) che accompagnata dal suo gruppo ( Emanuele Blandamura tastiere, Leo Di Leo Chitarra, Marco Santarcangelo basso elettrico), ci proporrà alcuni brani del cantautorato femminile, Aer Training Project, storico gruppo, che proporranno un inedito ed un classico del repertorio fusion internazionale, formato da Marco Martino piano, Marco Santarcangelo basso, Antonio Caramuscio batteria, Giuseppe Baldari, giovanissimo talento, dalle grandi dote canore, che proporrà due brani classici del repertorio di Claudio Villa.

STAFF
ETNIE

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*