GIULIA & I MALAMANOUCHE IN CONCERTO AL PENNABILLI DJANGO FESTIVAL

Giulia Meci voce, ukulele, chitarra e percussioni, Pippi Dimonte al contrabbasso, Lorenzo Vuolo alla chitarra solista, Carlo Montanari alla chitarra ritmica sono Giulia & i Malamanouche e  Martedì 28 Dicembre alle 17 saranno sul palco del Pennabilli Django Festival nella suggestiva location l’Orto dei Frutti dimenticati per presentare la loro musica.

Il Pennabilli Django Festival, quest’anno alla sua 9^ edizione, è una manifestazione internazionale di musica jazz manouche che si svolgerà dal 27 al 29 Dicembre prossimo, con sfondo l’incantevole cornice dell’Appennino marchigiano-romagnolo, nell’antico borgo di Pennabilli in provincia di Rimini dove ha vissuto a lungo il grande poeta Tonino Guerra.

L’evento è dedicato alla straordinaria figura di Django Reinhardt, ideatore e massimo esponente musicale del genere “Manouche” detto anche gypsy swing o gypsy jazz. Durante il festival ci saranno concerti, masterclass, jam session e passeggiate nei boschi. Per  questa edizione i concerti si svolgeranno nell’Orto dei Frutti Dimenticati e nel Teatro Vittoria. Le jam session si terranno negli “Hot Club”, locali che ospiteranno i gruppi nell’ora dell’aperitivo e a tarda serata.

La formazione Giulia & i Malamanouche nasce dall’incontro di quattro musicisti provenienti da progetti differenti. Il loro repertorio va dalla musica acustica tradizionale agli standard jazz più famosi, dalla musica Romanì al klezmer, dal manouche di Django Reinhardt alla bossa nova e alla musica italiana. Insomma un repertorio coinvolgente e spumeggiante che sicuramente farà ballare e divertire tutta la platea.It’s a sin to tell a lie // gipsy jazz cover 

Video di Giulia & i Malamanouche

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*