NFLUENCER DA TUTTO IL MONDO PER PROMUOVERE L’AREA SUD DELLA BASILICATA,E’ il progetto presentato a Milano a “L’Artigiano in Fiera” dal Gal “La cittadella del sapere”

Promuovere l’area Sud della Basilicata, in un modo innovativo e vincente. E’ l’obiettivo di un accordo sottoscritto tra il Gal “La cittadella del sapere” e la Stardust la nuova piattaforma digitale che, attraverso 500 influencer provenienti da tutto il mondo e di ogni target, e le loro audience altamente recettive, promuove i messaggi di brand e aziende al fine di raggiungere, grazie a contenuti innovativi, target sempre più mirati di utenti e utilizzatori finali in tutto il pianeta. L’intesa è stata presentata a Rho Fiera Milano, durante “ L’Artigiano in Fiera”, l’importante evento fieristico annuale dedicato all’artigianato mondiale, in programma fino al 12 dicembre, con 1800 espositori da tutto il mondo. Inizialmente verranno avviate attività di promozione di due centri, Trecchina e San Costantino Albanese, scelti per la presenza di macro attrattori turistici. “È un progetto sperimentale  attraverso il quale vogliano promuovere il territorio in modo diverso, attraverso una delle più importanti aziende italiane di influencer marketing- ha commentato il direttore del Gal “La cittadella del sapere”, Nicola Timpone – e siamo convinti che questo progetto innovativo porterà dei grandissimi risultati per tutta l’area Sud della Basilicata. Vogliamo portare nella nostra regione, giovani dai 18 ai 35 anni ”. Ci saranno due momenti di promozione del territorio, il primo nel periodo natalizio, il secondo subito dopo Pasqua del prossimo anno. Per l’occasione arriveranno a Trecchina e a San Costantino albanese giovani influencer che promuoveranno le tipicità artistiche, culturali e culinarie dei due territori. Saranno capitanati da Valentina Vignali, ex giocatrice di basket ora modella e influencer,  e da altri ragazzi del gruppo Stardust “ Partiamo con una innovazione, un modo diverso di fare promozione – ha aggiunto Franco Muscolino, presidente del Gal “La cittadella del sapere” – e lo facciamo con due borghi bellissimi, anche se l’obiettivo è quello di allargarci, in breve tempo, a tutti gli altri comuni dell’area Sud occidentale della Basilicata, da Maratea a Terranova del Pollino”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*