Bar ospedale San Carlo di Potenza, servizio affidato alla nuova azienda

Importante passo in avanti, ma non sarà un Natale sereno:  i lavoratori avanzano ancora le mensilità maturate da aprile a novembre, Tfr  e competenze di fine rapporto

 Importante passo in avanti per la vertenza dei lavoratori del Bar dell’ospedale San Carlo di Potenza. Ieri, alla presenza dei sindacati, è stato firmato il contratto per l’affidamento del servizio all’azienda S Gest Srl, vincitrice della gara di appalto ponte indetta dall’azienda ospedaliera regionale. 

Il contratto prevede il passaggio di tutti i lavoratori alla nuova azienda e alle medesime condizioni previste dal contratto collettivo nazionale di categoria. Un risultato importante, raggiunto grazie alla lotta sindacale e ai numerosi scioperi e sit in di protesta organizzati da questa sigla sindacale e che sono andati avanti per mesi e alla direzione dell’ospedale San Carlo, che ha mantenuto gli impegni assunti. 

Si tratta, tuttavia, di un punto di partenza e non di un punto di arrivo, dal momento che allo stato attuale i lavoratori avanzano ancora le mensilità maturate da aprile a novembre, Tfr e competenze di fine rapporto. Lavoratori di famiglie per lo più monoreddito, per i quali ci auguriamo che le spettanze vengano versate quanto prima. Sarà solo allora che potranno trascorrere un sereno Natale.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*