LA CAMERATA DELLE ARTI IN CONCERTO DOMANI ALLA CATTEDRALE DI ACERENZA

EUROPA MUSICALE NELLA CATTEDRALE DI ACERENZA IL 29 SETTEMBRE
CONCERTO SACRO DE LA CAMERATA DELLE ARTI E TERRE DI ARISTEO

Un progetto europeo voluto dal Ministero degli Esteri che coinvolge La Camerata delle Arti,
l’associazione Terre di Aristeo e la Grecia e che domani, 29 settembre, porterà nella Cattedrale di
Acerenza formazioni musicali riunite da uno stesso concetto: quello della valorizzazione delle
eccellenze artistiche. E’ così che Basilicata e Grecia si trovano una accanto all’altra con uno spirito
identico su cui da tempo La Camerata delle Arti si muove per le sue produzioni. “Sono tante –
spiega Francesco Zingariello, direttore artistico de La Camerata delle Arti – le affinità culturali che
vogliamo evidenziare per far nascere e sviluppare uno scambio socio-culturale entusiasmante e
dal quale ci attendiamo risultati considerevoli come dimostrano anche i siti che abbiamo
individuato per questo progetto a cui teniamo molto, alla vigilia della partenza delle nostre nuove
produzioni. Lo sguardo a realtà che uniscono una tradizione culturale e storica millenaria, ci ha
sempre mosso . Per questo – prosegue – abbiamo scelto anche un Paese come la Grecia con cui
condividere anche aspetti che riguardino più fronti, realizzando così un progetto multidisciplinare
che evidenzi le affinità tra i due Paesi. Il contesto europeo rappresenta per La Camerata delle Arti
un percorso naturale in particolare all’interno delle attività previste dai nostri progetti sostenuti
dal Ministero degli Esteri; questo ci ha consentito di rafforzare collaborazioni e esperienze
professionali che entreranno a pieno titolo anche fra le nostre produzioni della stagione 2021-

  1. Siamo orgogliosi di condividere queste esperienze con una realtà importante e
    rappresentativa come Le Terre di Aristeo e con il Comune di Acerenza, a dimostrazione che il
    binomio pubblico-privato può condurre a iniziative di straordinario valore per la crescita culturale
    dei giovani professionisti che rappresenteranno i nostri territori sui palcoscenici di tutto il mondo”.
    L’associazione Distretto di Turismo Rurale le Terre di Aristeo comprende, l’area geografica di 83
    comuni della Basilicata (62 in provincia di Potenza e 21 in provincia di Matera) che riunisce una
    popolazione di oltre 315mila abitanti.
    L’appuntamento è domani, 29 settembre alle 20,30 nella Cattedrale di Acerenza con il “Concerto
    Sacro” con l’Orchestra da Camera Bulgaria Classic Foundation, il Coro della Federazione
    Panellenica e artisti di arte varia provenienti dal centro Giovanile di Cracovia.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*