PRESENTATO A SAMMICHELE DI BARI IL PROGETTO “CUCINA EUROMEDITERRANEA” DELL’ASSOCIAZIONE CUOCHI ITALIANI

Nella magica cornice del Castello Caracciolo in Sammichele di Bari, nell’ambito dell’evento “I SAPORI DEL GRANO” terza edizione, nello scorso fine settimana, è stato presentato il progetto dell’ACI (Associazione Cuochi Italiani) la “CUCINA EUROMEDITERRANEA”, un progetto di valenza ed interesse Europeo. All’evento hanno preso parte la Console della Romania in Italia Lucretia Tanase, il Console onorario della Moldavia per la Puglia, Basilicata e Molise Domenico De Candia, il sindaco di Sammichele di Bari Lorenzo Netti, la rappresentante di Slow Food, e la presidente dell’Associazione L’albero Verde della Vita organizzatrice , dottoressa Mariagrazia Mazzaraco.
 La “CUCINA EUROMEDITERRANEA ” sottolineano Enza Barbaro e Giovanni Baldantoni rispettivamente presidente e segretario dell’ACI – diventa un’opportunità per migliorare lo stile di vita delle future generazioni, un momento di crescita sociale, maggior partecipazione della donna nel contesto dell’educazione alimentare, aggregazione, valorizzazione dei prodotti locali d’Europa, momento di promozione turistica ed economica attraverso la cucina, promozione e sostegno della sana alimentazione, in armonia con quanto i nutrizionisti proporranno ai sempre più frequenti pazienti interessati da problemi di alimentazione. Tutti d’accordo per contribuire ad un futuro migliore.
Interesse e sostegno è stato manifestato dalle autorità presenti, attraverso un protocollo di collaborazione sottoscritto dalla presidente Enza Barbaro ,ACI,  e dalla dottoressa Mariagrazia Mazzaraco presidente dell’Associazione L’albero verde della vita, oltre all’impegno  a sostenere il progetto da  parte  della Console della Romania Lucretia Tanase e de Console Onorario della Moldavia Domenica De Candia.
La presidente Enza Barbaro intervenendo al convegno “Salute e lotta agli sprechi: stili di vita sani ed equilibrati” ha dialogato con la presidente dottoressa Mariangela Mazzaraco, con gli oratori Paolo Leoci ed il dr Ottomano sui temi di grande attualità, con un importante intervento del sindaco si Sammichele Lorenzo Natti e gli assessori interessati. Apprezzatissimo il progetto della Cucina Euromediterranea , punto di partenza per le future generazioni.
Il segretario ACI Giovanni Baldantoni ha presentato nei dettagli il progetto ed ha illustrato il nuovo esperimento europeo che coniuga la tradizione culinaria Moldava e Rumena con quella Mediterranea. A seguire un ampio ed interessante dibattito per il nuovo programma di collaborazione tra l’associazione L ‘Albero Verde della Vita, ACI , Palazzo Italia Bucarest ed il Comune di Sammichele di Bari.
Da parte dell’ACI la consegna di attestato, quale riconoscimento ed impegno a favore della Cucina Euromediterraneo, a Domenico De Candia, Console Onorario Repubblica di Moldova per Puglia, Basilicata e Molise e Lucretia Tanase console effettiva a Bari della Romania. La manifestazione patrocinata dalla Comunità  Europea e dalla Presidenza della Repubblica ha visto inoltre la consegna di targa di riconoscimento alla presidente Enza Barbaro da parte della presidente Mariagrazia Mazzaraco.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*