APPUNTAMENTO CON LA CULTURA AL PARCO DELLA GRANCIA

Pietro De Sarlo, ingegnere, manager e scrittore originario di San Chirico Raparo, è l’ospite di questa settimana dello spazio culturale curato da Nicola Manfredelli, nell’ambito del programma delle attività che ogni settimana offre il Parco della Grancia.

De Sarlo, autore di numerose pubblicazioni e saggi di natura economica, presenterà il suo recente romanzo storico “La congiura delle passioni”, ambientato nella Lucania al tempo dell’unità d’Italia.

Le vicende narrate nel libro si svolgono a Monte Saraceno, nome di fantasia di un paese dell’appennino lucano, che rappresenta un ideale luogo dello spirito dove l’autore affonda le sue radici.

Durante i mesi caldi dell’Unità d’Italia, Monte Saraceno, nome di fantasia di un paese dell’Appennino Lucano, è un microcosmo che ricalca i contrasti e le contraddizioni della Penisola. Pietrino, ‘U Barone, l’Arciprete, il Notaro papà di Pietrino, ‘A Masciara… Ciascuno alla ricerca di un’intesa per il bene della comunità, ognuno confuso ma non (ancora) travolto dagli eventi che agitano il Paese e che giungono attutiti fino all’epilogo, senza vincitori né vinti.
La congiura delle passioni è un romanzo corale, con una ricostruzione storica accurata e lo stile brillante di Pietro De Sarlo.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*