Juventus, Jorge Mendes a Torino per decidere il futuro di Cristiano Ronaldo. Vuole portarlo al City

di Monica Colombo e Redazione Sport

L’agente è arrivato all’aeroporto di Caselle nel pomeriggio di mercoledì. Faccia a faccia con CR7, l’intenzione è di portarlo alla corte di Guardiola

Jorge Mendes a Torino da Cristiano Ronaldo . L’agente a sorpresa è arrivato all’aeroporto di Caselle con un volo privato nel pomeriggio di mercoledì. Poi è subito andato a casa di CR7, per fare con lui un punto su quello che può succedere da qui al termine del mercato, martedì alle 23. L’intenzione sarebbe quella di portare Cristiano al Manchester City. Possibile già oggi un incontro tra il procuratore e la Juventus. Al momento non si registrano offerte ufficiali, ma certo la presenza del super procuratore a Torino il 25 agosto è un segnale molto forte.

Mendes ha individuato nel Manchester City la destinazione perfetta per il suo fenomeno, prestigiosa ed economicamente abbastanza ricca da poterselo permettere (si parla di uno stipendio da 60 milioni lordi all’anno). Il City può essere la soluzione giusta perché ha appena perso Kane, che resterà al Tottenham.

Servirà una valutazione ulteriore da parte di Guardiola, il cui sistema di gioco sembra distante da un giocatore come CR7. Sul prezzo del cartellino, il club inglese lo vorrebbe gratis, ma la Juventus lo valuta almeno 28 milioni, per evitare una minusvalenza. Sullo sfondo resta il Psg, ancora legato a doppio filo alla vicenda Mbappé-Real Madrid .

Il re senza corona non è più intoccabile, anzi. Cristiano ha nascosto a fatica in quest’estate un desiderio di fuga che sembra sempre più evidente. Il suo ruolo alla Juve è stato ridimensionato, con alcuni compagni è in freddo, ha difficoltà ad interagire con Allegri. Martedì ha abbandonato anzitempo l’allenamento, per un colpo al braccio destro dopo uno scontro fortuito con Alex Sandro. Quello che resta però ancora da capire è come eventualmente la Juve vorrebbe sostituire CR7. Inizialmente si era parlato di un possibile scambio con Gabriel Jesus (valutando entrambi oltre i 28 milioni di euro per evitare come detto alla Juventus una minusvalenza) ma Guardiola sembrerebbe restio a privarsi dell’attaccante brasiliano. Bisognerebbe capire se Mendes riuscirà a trovare la quadra. O se, in caso di operazione che preveda solo contanti, la Juventus riuscirà a trovare una soluzione negli ultimi giorni di mercato e non è semplice.

Del portoghese ha parlato Kaio Jorge, il brasiliano appena sbarcato in Italia: «Negli ultimi giorni sono stato molto con lui e abbiamo parlato tanto, ma non mi ha parlato del suo futuro. Non sappiamo se resterà o se andrà via. Io ovviamente spero che resti, per giocare assieme a lui per tanti altri anni. Per me è una grandissima fonte di ispirazione, oltre che un modello sin da quando sono piccolo». Il tempo stringe, Cristiano cerca una via di fuga. Gliela può dare, Juve permettendo, l’ex nemico Guardiola.

https://www.corriere.it/sport/21_agosto_25/juventus-mendes-torino-portare-cristiano-ronaldo-manchester-city-623ce23e-05e3-11ec-a855-aa98be4fea91.shtml

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*