A FERRANDINA (MT) il cineforum con la proiezione del film ‘Caro Nipote’ con la partecipazione e presenza dell’attore e sceneggiatore lucano Massimo Previtero.

Un’iniziativa della locale Associazione ‘Donna 2000 & Amici’, fortemente voluta dalla presidente Maria Carlucci, con un interessante e atteso cineforum nella cittadina aragonese, con la proiezione del docufilm ‘Caro Nipote’ e la partecipazione dell’attore pisticcese Massimo Previtero.Evento organizzato secondo le attuali disposizioni anti covid (obbligo di green pass e prenotazione obbligatoria), presso il Chiostro di San Domenico, con inizio alle ore 20, mercoledi 18 agosto.Un racconto travolgente che farà emozionare, una tematica antica e purtroppo attuale come quella della violenza sulle donne, con la regia di Emanuele Di Leo, tratto da una storia vera dello stesso Massimo Previtero (Dilprev CineFilm Production).Un film autoprodotto con pochi mezzi e tanto cuore che riesce ad appassionare ed impressionare alla pari delle grandi produzioni, dedicato dall’attore alla sua cara nonna (Domenica Maria) scomparsa nel 1993.Dopo la proiezione del film seguiranno interventi e dibattito sul tema, con presentazione di Antonio Petrino.Dopo alcuni anni l’opera cinematografica ritorna nella sua terra, quella stessa terra in cui il film è stato girato e in cui si é svolta la storia.Il film premiato e discusso presso la sala della protomoteca del Campidoglio a Roma e non solo, presentato in America presso l’Indiana University di New York, ha fatto appassionare critici e antropologi.Presentato persino al Miur, Ministero dell’Istruzione, Ministero dall’Università e della Ricerca, proiettato in molte scuole.E dopo New York, Canada, Reggio Emilia, Roma, Bologna, Erice, Pisticci, ora è la volta della cittadina materana ospitante.Un appuntamento dedicato all’attore lucano che grazie ad altre produzioni recenti e importanti, si sta sempre più ritagliando uno spazio di prim’ordine nel mondo del cinema italiano.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*