Il cordoglio dell’Università della Basilicata per la morte di Gino strada

L’Università degli Studi della Basilicata si unisce al dolore della comunità mondiale per la scomparsa di Gino Strada, al quale ebbe l’onore di conferire il 24 marzo 2004 la Laurea Honoris Causa in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio. Gino Strada, costruttore di pace e organizzatore di ospedali e di aiuti umanitari in luoghi cruciali di guerra, è stato infatti il migliore interprete di quella concezione dell’ingegneria al servizio dell’uomo e delle relazioni umane fondate sulla pace e sull’equilibrio ambientale e finalizzate a costruire nuovi scenari in cui i conflitti tra gli uomini, le economie, le religioni, gli Stati siano risolti in una visione dello sviluppo solidale e rivolte all’affermazione della dignità dell’uomo e del diritto alla vita. Il Magnifico Rettore Ignazio Mancini, unitamente al Prof. emerito Vito Antonio Copertino e ai già Rettori Prof.ssa Aurelia Sole e Mauro Fiorentino, che con lui proposero l’iniziativa, esprimono piena vicinanza alla figlia Cecilia e ricordano con gratitudine la stima ricevuta dalla compianta moglie Teresa Sarti e dall’intera comunità di Emergency.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*