Famiglie e bambini tornano a teatro grazie alla rassegna “Faccio Storie”

Successo a Satriano di Lucania degli spettacoli portati in scena dalle quattro compagnie teatrali lucane di #reteteatro41, con il patrocinio della locale amministrazione

Tutto esaurito a Satriano di Lucania per gli spettacoli andati in scena all’Anfiteatro Porticelle tra il 4 e il 5 agosto nell’ambito di “Faccio Storie”, la rassegna itinerante di teatro per l’infanzia e la gioventù promossa da #reteteatro41 con il patrocinio della locale amministrazione comunale. Quattro le produzioni originali proposte al pubblico di famiglie dalle compagnie teatrali lucane riunite nel network: “Stupori | 1° Studio” di Compagnia Teatrale L’Albero e Asd Oltredanza, “Bestiario materano” di IAC – Centro Arti Integrate, “Il diario di Sofia” di Gommalacca Teatro, “Into the border _ #1 studio” di Compagnia Teatrale Petra e Basilicata 1799 – Città delle 100 Scale Festival. 

#reteteatro41 continua a far storie insieme ai bambini e alle bambine della Basilicata, tornando dopo sei anni con “Faccio Storie” lì dove nel 2015 è partita l’idea di una rassegna teatrale rivolta al pubblico dei piccoli, allora come oggi con il patrocinio del Comune di Satriano di Lucania. Spettacoli pensati per diverse fasce d’età, ma tutti utili ad un confronto prezioso: per i giovani spettatori che scoprono il teatro e per gli artisti che conoscono meglio un pubblico speciale fatto di bambini e bambine. Quattro i centri lucani toccati dalla rassegna: oltre a Satriano di Lucania, Matera, Rotondella e Potenza. Quattro luoghi dove tornare a incontrarsi in piazze, parchi e giardini e riprendere i racconti da dove si erano fermati, in un momento nel tempo che appare a tutti come “tanto e tanto tempo fa”.

“Oggi mio figlio ha fatto storie”. Così si usa dire in Basilicata quando una bambina o un bambino fa un po’ di capricci. Perché quando si è piccoli si ha sempre voglia di “fare storie”, di inventarle e di conoscerne nuove, ma anche di ribellarsi al mondo degli adulti. La rassegna “Faccio Storie” è dedicata proprio a coloro che hanno sempre in testa tante cose da raccontare o da ascoltare: storie lontane e vicine, tristi e divertenti, di meraviglia e di paura, storie fatte di parole, suoni e gesti, o storie con tutte queste cose insieme.

In occasione della tappa di “Faccio Storie” di Satriano di Lucania, le compagnie di #reteteatro41 hanno presentato al pubblico i risultati del progetto “FemTalks Forum”, co-finanziato dal Programma Erasmus+ della Commissione Europea. Il progetto è nato con l’obiettivo di favorire l’inclusione sociale delle donne migranti, aiutandole a rafforzare le competenze trasversali e digitali e ad aumentare la loro fiducia in se stesse. Un percorso ambizioso durato due anni, che ha coinvolto ben 128 donne provenienti da Asia, Africa, America e Europa in laboratori e percorsi di mentoring in diversi territori della Basilicata. Un’esperienza intensa che, grazie al supporto di numerosi partner, ha permesso di sviluppare una metodologia di formazione innovativa, fondata sull’utilizzo delle tecniche teatrali per stimolare la condivisione, la comunicazione e le capacità di networking.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*