RFI, LINEA FERRANDINA – MATERA LA MARTELLA: AL VIA LA PROCEDURA PER L’ APPROVAZIONE DEL PROGETTO

con ordinanza n.3 del Commissario di Governo, tracciato totale di circa 22 km, investimento complessivo 365 milioni di euro

Roma, 4 agosto 2021

Al via l’iter di approvazione del progetto della nuova linea ferroviari Ferrandina – Matera La Martella, con la firma dell’Ordinanza n.3 da parte del Commissario governativo Vera Fiorani, secondo quanto previsto dal decreto “Sblocca Cantieri”.

Il progetto definitivo sarà inviato agli Enti competenti per l’acquisizione dei rispettivi pareri. Una volta concluso l’iter approvativo, entro la fine del 2021, il progetto sarà adeguato alle eventuali prescrizioni in modo da avviare le attività negoziali e la successiva fase realizzativa.

È prevista la realizzazione della nuova tratta che, partendo dalla stazione di Ferrandina, sulla linea Battipaglia – Potenza – Metaponto, collegherà la città di Matera alla rete ferroviaria nazionale gestita da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane). In particolare, sarà completata la linea esistente, lunga circa 19,5 km a binario unico elettrificato, e sarà realizzato un nuovo collegamento diretto di circa 2,2 km fra la nuova linea Ferrandina – Matera e la linea Potenza – Metaponto, per un tracciato complessivo di circa 22 km.

La nuova linea, del valore di circa 365 milioni di euro, consentirà di potenziare l’offerta di trasporto pubblico locale, in termini collegamenti e qualità del servizio. La città di Matera sarà collegata con Salerno e Napoli, le porte di accesso del Mezzogiorno al sistema dell’Alta Velocità ferroviaria. Saranno garantiti anche i collegamenti con la città di Taranto, attraverso la linea Battipaglia – Potenza – Metaponto – Taranto.

Il completamento dell’opera è previsto entro il 2026.

Maria Chiara Fasciano

Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*