MASSAFRA – “L’albero delle storie”

“Il viaggio di Luna”, spettacolo di pupazzi e burattini della compagnia Granteatrino di Bari, in
scena venerdì 23 luglio, in Piazza Scarano a Massafra, per “L’albero delle storie”, la rassegna a cura
del Teatro delle Forche dedicata alle famiglie.
Testo di Paolo Comentale. Con Anna Chiara Castellano Visaggi, Marianna Di Muro. Musiche
originali di Andrea Gargiulo. Pupazzi e oggetti Natale Panaro e Lucrezia Tritone. Scene di Anna
Chiara Castellano Visaggi. Regia Francesco Tammacco.
Ingresso ore 20.30, inizio ore 21.00.  Posti limitati e prenotazione obbligatoria al numero
0998801932 o via mail all’indirizzo  info@teatrodelleforche.com . Biglietto unico 3 euro. Età
consigliata: 4 – 8 anni.
Luna, la protagonista dello spettacolo, è una bambina coraggiosa che insieme ai suoi amici, la
signora Pina, il signor Leoncino e la sua inseparabile gattina Monia, riuscirà a sventare le losche
mire di conquista e distruzione dell’avido e perfido barone Scalaquaranta. Con il loro aiuto e con i
consigli di Tramonto, un folletto simpatico e pasticcione, troverà il modo di salvare il suo paese,
Castellargentato, noto in tutto il mondo delle fiabe per le sue bellissime montagne di zucchero
filato. A Castellargentato lo zucchero filato è una risorsa preziosa, tutti gli abitanti lo adoperano in
vari modi: come colla, come trucco, come colore … Ecco perché è necessario impedire a
Scalaquaranta di spianare le montagne per vendere tutto lo zucchero filato e arricchirsi.
Lo spettacolo fa sognare, viaggiare e perché no, desiderare quanto c’è di più buono nella màdie
delle cuoche Pina e Gina che raccontano con simpatia e tenerezza la storia di Luna. I personaggi
sono pupazzi da tavolo con articolazioni simili a quelle umane animati a vista da due animatori. Le
scene, le luci, i movimenti dati ai personaggi, sostenuti dalla musica originale del maestro Andrea
Gargiulo, contribuiscono a rendere l’atmosfera fortemente suggestiva e poetica.
Le avventure volanti e mirabolanti dei protagonisti aiutano a riflettere sul corretto uso dei beni
che la Natura offre agli uomini; di quanto sia più giusto disporne con parsimonia per goderne tutti
insieme.
L’evento rientra in “Passi Sospesi”, progetto artistico del Teatro delle Forche, sostenuto dal fondo
regionale “FSC 14-20: Patto Per La Puglia. Interventi Per la Tutela e Valorizzazione dei Beni
Culturali e per la Promozione del Patrimonio Immateriale. Custodiamo la Cultura in Puglia 2021 –
Misure di sviluppo per lo spettacolo e le attività culturali” e dal Comune di Massafra, e nel
cartellone “Yes Massafra Estate 2021”.
L’iniziativa sarà svolta in ottemperanza alla normativa di contrasto alla diffusione del contagio da
Covid-19.

Massafra, 21 luglio 2021

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*