Lisanti è il candidato sindaco del Centrosinistra a Ferrandina

Una scelta condivisa nata nel solco della continuità amministrativa

È Carmine Lisanti il candidato sindaco del centrosinistra di Ferrandina alle prossime elezioni amministrative.  Avvocato specialista in Scienze delle autonomie costituzionali, assessore comunale ai Lavori pubblici e Urbanistica, capogruppo della maggioranza consiliare Ferrandina Bene Comune, già capo di Gabinetto della Provincia di Matera, sposato e padre di una bambina,  Lisanti è stato designato ad assumere la guida della lista civica di centrosinistra, in maniera compatta e convinta dall’intera compagine. 

Il passaggio ufficiale del testimone dal sindaco uscente Gennaro Martoccia è avvenuto nel corso di una assemblea,  tenutasi  nella sala del complesso di Santa Chiara, aperta a tutti i sostenitori e simpatizzanti, alle forze politiche e civiche  che sostengono l’attuale maggioranza.

Una scelta unanime e condivisa, sostenuta anche dal Pd cittadino, maturata nel solco della continuità amministrativa, dopo che, mantenendo fede all’impegno assunto cinque anni fa, Martoccia ha confermato la volontà di non correre per il secondo mandato. “Ho avuto l’onere e l’onore – ha ricordato il primo cittadino- di unire pezzi e profili a volte considerati pregiudizialmente distanti o addirittura divergenti e che invece in questi anni sono stati  colonna portante della visione politica di Ferrandina Bene comune e del patto sociale che questo progetto contiene. Ognuno di loro ha saputo dimostrare grande maturità politica e amministrativa e grande senso di responsabilità e anche nei momenti più complessi ha saputo mettere il progetto prima degli interessi di parte che pure rappresentava e rappresenta”.  

La convergenza unanime sul nome di Lisanti  ne è la conferma evidente. Anche in vista dell’appuntamento elettorale si è anteposto il progetto alle rivendicazioni di parte.  “Non vi nego – ha detto  Martoccia –  che la scelta di fare un passo indietro mi procura al contempo malinconia ed entusiasmo. Ma so che la nuova squadra, guidata da Lisanti, sarà capace, nel confronto con le vecchie e nuove generazioni, di costruire sui binari già solcati una nuova era. Un nuovo modo di concepire la politica e il senso profondo dell’essere amministratori. Un nuovo modo di costruire percorsi di partecipazione. Io ho svolto la mia funzione e sono soddisfatto del risultato: contribuire alla costruzione di un percorso che va ben oltre i singoli e dare voce e spazio a una nuova fase di buona politica e buoni amministratori”.  

Un passaggio del testimone  raccolto con convinzione dall’intera maggioranza e da tutti gli assessori in carica: Maria Murante, Angelo Zizzamia e Maria Teresa Di Stefano sono pronti a rinnovare il proprio impegno a servizio della comunità e ad affiancare il candidato sindaco Carmine Lisanti nella competizione elettorale. 

 “E’ con entusiasmo e senso di responsabilità che raccolgo la nuova  sfida per le  prossime Amministrative, certo di dover fare ancora di più e meglio di quanto abbiamo realizzato in questi cinque anni. Sento ancor più forte il  dovere di mettere al centro della nostra azione misure in grado di fornire risposte ai bisogni dei cittadini e al contempo dare a Ferrandina il ruolo che merita. Sono certo che le diverse sensibilità già  presenti, insieme alle nuove e diverse esperienze che vorranno sostenere questo progetto,  saranno la forza e la ricchezza di questo gruppo: a unirci sarà la visione di fondo e lo spirito di servizio per la nostra amata e bella comunità”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*