ATTESA PER IL G20, DOMANI LA DICHIARAZIONE DI MATERA SULL’OBIETTIVO FAME ZERO ENTRO IL 2030

A Palazzo Lanfranchi l’intervento del sindaco Bennardi davanti ai ministri degli Esteri e dello Sviluppo

Domani, 29 giugno, si terranno a Matera la riunione dei ministri degli Esteri G20 e, per la prima volta nella storia, una sessione congiunta dei ministri degli Esteri e dello Sviluppo del G20, e la riunione dei ministri dello Sviluppo.

La riunione dei ministri degli Esteri si terrà a Palazzo Lanfranchi e sarà articolata in due sessioni. La prima riguarderà il tema della governance globale e del multilateralismo, strumento chiave per affrontare le principali sfide globali e promuovere una ripresa sostenibile e resiliente. Al centro delle discussioni vi sarà la necessità di rafforzare la collaborazione internazionale (e le relative istituzioni multilaterali) in settori chiave quali la salute globale, lo sviluppo sostenibile, la lotta ai cambiamenti climatici e il commercio internazionale.

La seconda sessione sarà dedicata alle relazioni con il continente africano, con focus tematico sullo sviluppo sostenibile e verterà sulle misure di policy più appropriate in alcuni importanti settori, tra cui quelli dell’inclusione di giovani e donne, degli scambi commerciali, della lotta ai cambiamenti climatici e della transizione energetica. I temi in agenda sono stati sviluppati a partire dai tre pilastri della Presidenza italiana del G20 “People, Planet, Prosperity” e in sintonia con il filo conduttore del “build back better”, volto a promuovere una ripresa sostenibile, inclusiva e resiliente.

Sicurezza alimentare e nutrizione saranno invece al centro della Ministeriale congiunta dei ministri degli Esteri e dello Sviluppo, con cui la Presidenza italiana intende fornire nuovo impulso politico al raggiungimento dell’obiettivo Zero Fame entro il 2030. La Dichiarazione Ministeriale di Matera, che valorizza il ruolo della Food Coalition lanciata dall’Italia in ambito FAO, ribadirà l’impegno del G20 nel costruire sistemi alimentari resilienti e sostenibili.

Nel pomeriggio si terrà, sempre per la prima volta, una specifica sessione dei soli Ministri dello Sviluppo, che si concentrerà sul finanziamento dello sviluppo sostenibile, nonché sullo sviluppo territoriale e la localizzazione degli SDGs. I Ministri riaffermeranno l’impegno del G20 a sostegno di una ripresa post-pandemica inclusiva e sostenibile nei Paesi in via di sviluppo.

Il sindaco, Domenico Bennardi, accompagnerà Il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, i ministri e le delegazioni nella passeggiata da Palazzo Lanfranchi ai Sassi, e successivamente, alle ore 20,30, pronuncerà un intervento di saluto al cospetto dei ministri del G20.

Matera, 28 giugno 2021

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*