IMPORTANTE EVENTO NAZIONALE DELLA FIDAPA

“Sguardi plurimi … ed altri mondi”, spazi da intendersi non solo fisici, ma interventi educativi
sempre attinenti, in un tempo in cui la Scuola pur essendo stata chiamata a non fermarsi, si
apre necessariamente ad apprendimenti, socializzazione e confronti che deve saper tener
conto di voci, volti e modalità sempre più inclusivi. E’ per questa ragione che, Giovedì 24
Giugno a partire dalle ore 16.00, su piattaforma zoom, si svolgerà un Convegno sul tema
“che avrà come orizzonte la Scuola, confine tra cielo e terra”, afferma la Prof.ssa Maria
Carmela Stigliano, Dirigente Scolastico di due delle quattro Scuole più frequentate della città
di Policoro, in veste di organizzatrice del gesto culturale, e responsabile nazionale task force
FIDAPA BPW ITALY “Istruzione, scuola, educazione”.
“Il Convegno è rivolto al mondo della Scuola e a tutte le Agenzie presenti sul territorio, con le
quali si possono creare “reti significative” con cui contrastare forme vecchie e nuove di povertà
afferenti al mondo dell’apprendimento”, afferma ancora la Dirigente.
L’evento si aprirà con i saluti della Dott.ssa Cettina Oliveri, Presidente nazionale FIDAPA BPW
Italia; del Dott.Eliseo Nicolì, Questore della Città di Matera; della Dott.ssa Eufemia Ippolito,
BPW international Executive Finance Officer; del Dottor Paolino Marotta, Presidente nazionale
A.N.D.I.S e della Dott.ssa Anna Maria Musacchio, Presidente distrettuale FIDAPA BPW
distretto Sud-Est. I tre interventi successivi, da ritenersi il cuore dell’incontro, saranno dettati
da voci autorevoli: il Dott. Paolo Crepet, psichiatra, sociologo, educatore, scrittore ed
opinionista, il quale partendo dal suo ultimo lavoro “oltre la tempesta” aiuterà a riflettere su
come tornare a stare insieme e resistere nella speranza di arrivare presto ad un approdo:
base e sostegno dei nuovi scenari educativi. Al Magistrato, dott. Roberto Di Bella, spetterà il
compito di evidenziare e di suggerire, come dal suo Progetto “Liberi di scegliere” possano
raggiungere indicazioni pratiche sull’arte educativa e preventiva dei disagi minorili, dettati da
un inesorabile fattore di aumento, generato proprio dalla pandemia. Dal Ministero
dell’Istruzione, con la Dott.ssa Annalisa Spadolini, membro del Comitato nazionale
apprendimento “Musica ed arte”, verrà aperto un ventaglio di riflessioni su come i nuovi
linguaggi della musica, dell’arte e di tutto ciò che resta vicino ai minori in fase di
apprendimento significativo, può essere considerato strumento didattico da favorire nei nuovi
percorsi da immaginare, disegnare e proporre alle nuove generazioni.
“Il Convegno”, conclude la Dirigente Stigliano, “mira ad offrire ai partecipanti, la capacità di
saper leggere fra le righe dell’evento stesso quei supporti psico-educativi, sociali e lavorativi,
utili al sereno e continuo lavoro di orientamento formativo e/o professionale, col
coinvolgimento e la rimotivazione di tutti gli attori che ruotano intorno alla Scuola. Senza
escludere da questo processo i ragazzi, i quali sono i primi destinatari dell’intera azione.

Presidente Task Force Fidapa Istruzione, Scuola, Educazione

Prof.ssa M.Carmela Stigliano

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*