Miglior artista femminile ai Brits 2020Dopo il successo del brano d’esordio “Don’t Call Me Up”MABEL.

Miglior artista femminile ai Brits 2020Dopo il successo del brano d’esordio “Don’t Call Me Up”MABEL Presenta il nuovo singolo “LET THEM KNOW”Dal 18 giugno in radio e su tutte le piattaforme digitali
“one of the UK’s biggest pop stars” Guardian Guide
“Mabel steps towards the major leagues…cements her as a proper, high definition pop star” The Face
“Thoughtful and self-aware…a superstar” GQ
“Let Them Know” è il nuovo singolo di Mabel disponibile dal 18 giugno in radio e su tutte le piattaforme digitali su etichetta Polydor Records/Universal Music.
La pop star inglese apre così il nuovo anno dopo il Brit Award, vinto nel 2020, come miglior artista femminile, grazie al successo del singolo “Don’t Call Me Up” e del suo album d’esordio “High Expectations”. Oltre 4 miliardi di stream globali e 2.2 milioni di copie vendute, “High Expectations” è risultato inoltre l’album di debutto di un’artista femminile inglese più venduto nel 2019.’Let Them Know’, scritto insieme agli amici e stretti collaboratori quali Raye, SG Lewis e MNEK, è un brano con cui Mabel vuole trasmettere positività. Il desiderio di come vestirsi anche senza avere un posto dove andare e di trasmettere fiducia sempre, anche nei momenti di difficoltà. Con  ‘Let Them Know’ Mabel si conferma una vera pop star, pur mantenendo il candore della ragazza della porta accanto.Poche settimane dopo aver vinto il suo primo BRIT Award – e a metà del tour di “High Expectations” – il mondo si è fermato: per Mabel è arrivato un lungo periodo di pausa e il tempo  per riflettere ed elaborare il successo ottenuto. All’inizio della pandemia è tornata a vivere con i suoi genitori, ha frequentato lezioni di danza e ha incanalato tutto ciò che più le mancava (gli amici stretti, la grande notte fuori, l’amore giovane, sentirsi senza paura) in questo nuovo progetto musicale. All’interno le canzoni riassumono non solo l’atmosfera grottesca dei club degli anni 90 ma anche le influenze culturali dell’epoca: ad esempio “Let Them Know” è stata ispirata dal documentario “Paris Is Burning”, dalla serie tv “Pose” e dal reality “Drag Race”, per riflettere  sull’ethos generazionale della musica dance come forma di espressione, liberazione e inclusione.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*