SANITARI E ASSOCIAZIONI DISTINTI NELLA LOTTA AL COVID PREMIATI DA MONSIGNOR CAIAZZO. INIZIATIVA DEL DR. DINO JULA

MATERA. Una nobile iniziativa curata e portata avanti dal nostro esimio concittadino, il Dr. Alcibiade ( Dino per gli amici) Jula, già responsabile  di Radiognostica  dei Presidi di Policoro, Tinchi e Stigliano dell’Azienda Sanitaria ASM di Matera.  Nella sala degli stemmi dell’Arcivescovado di Matera, nei giorni scorsi infatti, si è svolta la cerimonia relativa alla consegna degli “Attestati di Benemerenza”  concessi dalla  Luogotenenza per l’Italia Meridionale  Tirrenica, dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro  di Gerusalemme  ed assegnati  a diversi operatori sanitari  in rappresentanza dei relativi Ordini Professionali  della nostra provincia e delle Unità Operative  e Specialisti dell’Area Tecnica  dell’ASL materana, nonché delle Associazioni di Volontariato, tutte distintisi nei mesi scorsi,  per la lotta e il contrasto al Covid 19 . La premiazione dalle mani dell’Arcivescovo di Matera Irsina, Monsignor Giuseppe Antonio Caiazzo che ha colto l’occasione per lodare l’iniziativa in un momento particolarmente importante per la lotta al virus.  Iniziativa portata avanti dal dr. Jula, delegato per la Provincia di Matera dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro  di Gerusalemme della Santa Sede, per statuto, impegnato a sostenere tutte le particolari attività a favore  della presenza cristiana in Terra Santa. La importante, sentita cerimonia, anche per ricordare le vittime e tutti i malati colpiti da Covid. Solo per la cronaca, ricordiamo che l’attivissimo Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, di cui fa parte il dr. Jula e la consorte dottoressa Maristella D’Alessandro, non è nuovo a questo tipo di iniziative e sempre pronto a sostenere opere e attività a favore   di chi si prodiga per il bene del prossimo. 

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*