Nel nome del rispetto

L’Associazione Nel nome del rispetto” che ha sede in Umbria ma arriva al cuore di molte scuole D’Italia, ha una nuova ambasciatrice. Per la Basilicata è la dirigente dell’istituto comprensivo “Lorenzo Milani” di Potenza, professoressa Marcella Anna Marsico, che ha contribuito a diffondere l’importante principio del Rispetto, nella sua scuola e con i suoi insegnanti.
L’associazione intende promuovere la cultura della comunicazione e di comprensione tra gli individui, favorendo esempi di solidarietà e di rispetto. A tale proposito ha diffuso in tutte le scuole italiane, di ogni ordine e grado, il progetto-concorso nazionale con la tematica “Rispetta te stesso e l’altro diventando un soggetto attivo della società”.
Il concorso ha visto la partecipazione di 7850 studenti su tutto il territorio nazionale con l’adesione di interi plessi scolastici dall’infanzia alle superiori, fino alle sedi universitarie. Gli alunni e gli studenti hanno partecipato con testi elaborati scritti (poesie, componimenti, testi di canzoni), video in lingua italiana e registrazioni e i più piccoli con rappresentazioni grafiche. La premiazione dei vincitori avverrà il 15 giugno on-line.
L’ambasciatrice lucana è stata designata nel mese di aprile 2021.  In linea con la mission dell’associazione fondatrice umbra e in continuità con le priorità valoriali dell’istituto comprensivo, la dirigente si impegna a diffondere valori positivi di sana e pacifica convivenza proprio partendo dal contesto scolastico, luogo indiscutibile di costruzione di relazioni.
Prof.ssa Marcella Anna Marsico

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*