ALTAMURA CAMBIA MARCIA PER UNA NUOVA CULTURA DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE”

Iniziativa in programma per mercoledì 2 giugno alle 10:00

“Altamura cambia marcia, per una nuova cultura della mobilità sostenibile”. È questo il titolo della campagna di comunicazione e dell’evento di partecipazione, a cura dell’associazione di promozione sociale Ri-puliamoci, nel programma di iniziative partecipative per la costruzione del PUMS – Piano Urbano della Mobilità Sostenibile avviato nel 2020 dal Comune di Altamura.
L’evento si svolgerà in modalità ristretta e controllata, secondo le normative anti-covid, il 2 giugno a partire dalle ore 10:00.
Lungo Viale Martiri, Via Dei Mille, Via XX Settembre e Via Ottavio Serena i volontari delle associazioni coinvolte nel PUMS realizzeranno sul manto stradale degli stencil con simboli, frasi e slogan relativi ai principi della mobilità sostenibile. Per l’occasione l’area sarà resa pedonale, affinché la comunità possa fruire liberamente dell’intera area passeggiando o andando in bici.
Il PUMS pianifica il sistema complessivo della mobilità comprendente l’insieme organico degli interventi sull’organizzazione della viabilità, sui parcheggi, sulle tecnologie, sul parco veicoli, sul monitoraggio della domanda di trasporto, sui sistemi di controllo e regolazione del traffico, sull’informazione dell’utenza, sulla logistica e sulle tecnologie destinate alla riorganizzazione delle merci in città. Contiene, inoltre, aspetti relativi al PEBA (Piano Eliminazione Barriere Architettoniche). Le attività sono state curate dal Comune di Altamura attraverso il laboratorio Iperurbano composto in questa fase dalle seguenti associazioni: Esperimenti Architettonici, Orme Bike, Ri-Puliamoci, Arc.Arc. e Formiche Verdi.
L’associazione Ri-puliamoci, lavora da diversi anni sul territorio per la tutela e il rispetto ambientale, intervenendo, attraverso le “ripulite”, sulle aree verdi urbane. Inoltre, attraverso workshop e attività socio-culturali, si propone di sensibilizzare la cittadinanza al riciclo, al riuso e alla riduzione degli sprechi, promuovendo metodi e soluzioni più ecologiche.
La campagna di comunicazione ha lo scopo di diffondere una nuova concezione di mobilità urbana. È una campagna di cartellonistica di medie e grandi dimensioni, realizzata con grafiche accattivanti e dallo stile pop, accompagnate da slogan critici e ironici allo stesso tempo. L’obiettivo è informare la cittadinanza circa gli oggettivi vantaggi, fisici e psicofisici, che la mobilità sostenibile procura all’essere umano, auspicando una vera e propria rivoluzione nel modo di spostarsi in città con mezzi alternativi alla propria auto.
La campagna di cartellonistica sarà supportata anche dalla comunicazione on line diffusa sui canali social dell’associazione.
Le associazioni partner, inoltre, daranno vita ad un’azione partecipata di guerrilla art, una strategia comunicativa che utilizza mezzi non convenzionali, con lo scopo di arrivare in maniera diretta al cittadino, generando curiosità e divertimento.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*