IL PREFETTO DI MATERA DA RAGIONE AL COSIGLIERE COMUNALE Donato PIERRO

In seguito ad una lunga corrispondenza iniziate verbalmente e per iscritto dal 28 dicembre 2020 tesa ad ottenere accesso a gli atti sull’elenco dei beneficiari della SOCIAL CARD e dei BUONI SPESA 2020, si intravede un epilogo grazie all’intervento di Enti superiori. 

Oggi, il Prefetto di Matera Dott. Rinaldo ARGENTIERI, in una nota PEC indirizzata alla Amministrazione e al consigliere Pierro, precisa che già dal 22 Marzo u.s. aveva disposto affinché l’Amministrazione del Comune di Montalbano Jonico fornisca risposta all’istanza del Consigliere Camillo Donato PIERRO.

Il Prefetto fa altresì riferimento a precedenti interlocuzioni scritte ed ha allegato alla nota PEC anche una copia del parere espresso sull’argomento da parte del Dipartimento degli Affari Interni e Territoriali del Ministero degli Interni del 4 Giugno 2020 in materia di “Accesso a gli atti da parte dei consiglieri comunali degli elenchi dei beneficiari di buoni alimentari”.

Lo scrivente Consigliere anche dopo aver ricevuto verbalmente e per iscritto il DINEGO da parte del Responsabile del Procedimento, Assistente Sociale Iolanda SILVESTRO e del Responsabile dell’Area Amministrativa e Socio Culturale dott. Vincenzo Pierro, sicuro delle sue ragioni si è rivolto al Prefetto di Matera e al Ministro degli Interni.

Dichiarazione:

Quella di oggi è sì una vittoria delle mie ragioni, ma la apprendo a malincuore perché registra una sconfitta delle Istituzioni che invece di essere aperte, limpide mostrano chiusure rispetto alle richieste dei consiglieri d’opposizione e alle legittime istanze del popolo di ricevere trasparenza sull’operato delle Amministrazioni”.

Cons.  Camillo Donato Pierro

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*