Verso Pesaro vs CMB Matera, le parole di Andrés Santos.

Archiviata la regular season con l’ottavo posto conquistato con una giornata d’anticipo, il Signor Prestito CMB Matera è pronto per disputare il primo turno di playoff scudetto. I biancazzurri di mister Lorenzo Nitti affronteranno, sabato 8 maggio alle ore 18:00 e in diretta su Rai Sport, l’Italservice Pesaro fresco vincitore della Coppa Italia a Rimini e già campione d’Italia nella stagione 2018/19. Cancellata la brutta prestazione di Ostia che ha chiuso il campionato del CMB con una sconfitta, i biancazzurri affronteranno i ragazzi del tecnico Colini prima a Pesaro e mercoledì 12 maggio a Matera, nella gara di ritorno. Il club lucano conclude la regular season con un bilancio di 35 punti, maturati grazie a 9 vittorie, 8 pareggi e 9 sconfitte. Il capocannoniere della squadra è il due volte Campione del Mondo Wilde con 28 reti (il secondo del campionato dopo Viera della Came Dosson a 38), seguono Santos a 17 e capitan Cesaroni a 15. I bianco rossi del Pesaro hanno chiuso la regular season al primo posto con 64 punti (26 vittorie, 4 pareggi e 2 sole sconfitte). I precedenti sono a favore del Pesaro con la vittoria del match del girone di ritorno a Matera per 6 a 2 e il pareggio a Pesaro (2-2). Lo scorso anno terminò 3 a 2 per il Pesaro al Pala Ercole di Policoro, in diretta su Rai Sport davanti a circa 1.200 spettatori. La presentazione del match di sabato nelle parole del numero dieci argentino Andrés Santos: “Purtroppo siamo arrivati solo all’ottavo posto in classifica e questo perché abbiamo pagato a caro prezzo la prima parte della stagione poiché eravamo una squadra totalmente nuova e in costruzione. Nel girone di ritorno siamo stati limitati per colpa dei numerosi infortuni che hanno colpito tutta la squadra. Sicuramente ci sono mancati tanti fattori, ma quando la squadra era al completo abbiamo dimostrato di poter competere con tutti. Contro l’Ostia in Coppa Italia a Rimini abbiamo giocato un brutto primo tempo ma un buon secondo; abbiamo pagato a caro prezzo gli errori dei rigori che non ci hanno permesso di andare avanti nella competizione mentre nell’ultima partita abbiamo sbagliato tutto, non siamo mai riusciti a metterci in gioco. Quest’anno sono stato in grado di aiutare la squadra e dimostrare il giocatore che sono. È stata una stagione molto impegnativa, molte partite ravvicinate e tanti viaggi lunghi, ma penso che nel complesso abbiamo disputato una buona stagione. Sono rimasto molto sorpreso dall’intensità della stagione e mi sono sentito molto a mio agio a giocare in Serie A. Voglio davvero giocare con il pubblico e sentire il sostegno dei tifosi. Per quanto riguarda la partita dei playoff, conosciamo la forza del Pesaro e speriamo che sabato conosceranno veramente la vera forza della CMB. Dobbiamo giocare la partita perfetta se vogliamo andare in avanti! ForzaCMB”. Appuntamento Sabato 8 Maggio, pala Nino Pizza, Pesaro. La partita si disputerà a porte chiuse e sarà visibile in diretta su Rai Sport a partire dalle ore 18:00.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*