Matera 2 più 1

Una delle poche positività emerse dalla pandemia è la messa in atto di una rete dotata di visione.

La distanza fisica ed il tempo disponibile hanno permesso ad operatori impegnati nell’associazionismo di immaginare in modo concreto la ripartenza, o meglio di darne un aiuto.

Marianna Dimona, Claudio Gaudiano, Michele Martulli, Guido Galante, Marilisa D’Ercole hanno immaginato di mutuare il modello Sicilia o Piemonte (pubblico, ad opera delle Regioni) ridimensionandolo ad iniziativa privata. Siamo convinti che il punto di forza di questa iniziativa sia il coinvolgimento di tutti i privati che sentono la necessità di contribuire al rilancio del proprio territorio in modo autonomo e rapido. La rapidità di cui solo gli imprenditori sono in potere. Detta iniziativa ha trovato conforto da parte delle sigle sindacali maggiormente rappresentative. L’obiettivo è di coinvolgere tutti gli esercenti al netto di colori e sigle avendo come unico obiettivo il rilancio della regione. Siamo consapevoli e convinti che questa iniziativa rappresenti un piccolo punto di partenza in vista della tanto sospirata destagionalizzazione in un momento particolare come questo. Ahinoi i riflettori sulla città si sono temporaneamente spenti e solo il potere della risonanza mediatica, siamo convinti  possa riaccenderli.

L’obiettivo è creare “clamore” intorno alla destinazione e favorire l’allungamento della durata del soggiorno, aumentando i profitti dell’intera filiera. Il progetto ha ad oggetto un pernottamento gratuito sulla base di due pernottamenti a pagamento con date che vanno dal 1 giugno al 15 luglio e dal 15 settembre al 20 dicembre. Se è vero che le attività ricettive omaggiano un pernottamento è auspicabile che tutti i servizi inerenti alla filiera offrano una scontistica in quota parte e su base libera.

Le agenzie avranno la possibilità esclusiva di creare pacchetti con tariffe nette hotel e sconti che i punti ristoro, i negozi di abbigliamento, le guide turistiche, gli artigiani, musei, ncc e taxi vorranno riservare. La presente offerta è estensibile durante la stagione estiva in concomitanza di eventi organizzati.

Le adesioni saranno raccolte tramite form distinti per tipologia di servizi che alleghiamo, includendo le politiche di cancellazione. Farà seguito il regolamento e la modalità di attuazione per mettere in rete tutti i servizi.

Il vantaggio che la regione ne trae è che l’allungamento della permanenza comporta la possibilità di spostamento oltre che in città anche nelle zone interne della regione o della vicina Puglia, soggiornando comunque  a Matera e fruendo comunque dei servizi offerti dalle nostre strutture.

La divulgazione del progetto partirà in occasione della Borsa Internazionale del Turismo nelle date dal 9 all’11 maggio 2021.

In calce alleghiamo i links rivolti a tutti gli imprenditori della filiera turistica che decidono di sposare l’iniziativa. Sarà creata una piattaforma al cui interno ci saranno gli elenchi degli aderenti all’iniziativa “Matera202+1”.

Iniziativa 2+1 STRUTTURE RICETTIVE

Iniziativa 2+1 SERVIZI E ATTIVITA’ COMMERCIALI

Iniziativa 2+1 RISTORAZIONE

Iniziativa 2+1 AGENZIE VIAGGIO

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*