Caucaso, New York, Haiti, Lucania. Impronte digitali: una miniserie in 4 puntate.

Il racconto di quattro luoghi del mondo diversi tra loro, lontanissimi, ma forse più vicini di quanto sembra

Aviapervia in collaborazione con Labirinto Visivo e Fargo Produzioni, con il sostegno della Regione Basilicata e il supporto di Storie Parallele e YouMovie, presenta:

“Impronte digitali. Miniserie in 4 puntate”

Tra gli ospiti anche la sceneggiatrice Silvia Scola e l’attore Alessio Boni

Caucaso, New York, Haiti, Lucania. Saranno questi i temi degli incontri in diretta Facebook sulla pagina del Festival “Storie Parallele” che precederanno l’uscita della miniserie. Quattro dibattiti arricchiti dalla testimonianza di ospiti e studiosi che condivideranno con il pubblico la narrazione di un cammino alla scoperta delle nostre origini. Un viaggio alla ricerca dell’identità e della memoria attraverso le creste e i solchi delle nostre impronte digitali.

Si comincia il 4 maggio – h 18,30 con Caucaso. Un racconto di viaggio per scoprire mondi del mondo con la partecipazione di: Alice Pagotto (attrice), Liana Ghuk Asyan (pittrice), Carmine Cassino (storico), Nicola Ragone (regista)e si prosegue il 6 maggio alla stessa ora con New York. Sceneggiatori a Manhattan con le testimonianze di Silvia Scola e Damiano Bruè (sceneggiatori), Emanuele Michetti (regista) e Luigi Vitelli (autore).

L’11 maggio – h 18,30 sarà la volta di Haiti. Cuore di tenebra con la partecipazione dell’attore Alessio Boni.

Gli incontri termineranno giovedi 13 maggio con il talk dal titolo Lucania. Quali sono le nostre origini? In compagnia di: Andrea di Consoli (scrittore), Giuseppe Ragone (attore), Carmine Iuvone (musicista), Pegah Moshir Pour (nomade culturale), Anna Bonelli (scenografa), Carmine Donnola (poeta), Pasquale Zorro (imprenditore agricolo).

Il progetto si concluderà con la pubblicazione di 4 video che rappresentano il cuore della miniserie. Immagini al servizio della sperimentazione teatrale e visiva, musica e parole, atte ad evocare suggestioni legate ai molteplici scenari descritti, protagonisti assoluti.


Per seguire le dirette visita la pagina: https://www.facebook.com/storieparallele.filmfestival

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*