PAPER WEEK, ANCHE TARANTO HA PARTECIPATO ALLA SETTIMANA DELLA CARTA

Nella settimana della carta, la Paper Week, anche Taranto ha contribuito all’iniziativa organizzata da Comieco, il Consorzio nazionale recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica.

Taranto ha raggiunto il 25% di raccolta differenziata (si sta lavorando incessantemente per completare tutta la città con il servizio). Grazie alla collaborazione dei cittadini si inviano a recupero complessivamente circa 450 tonnellate al mese di carta e cartone, e precisamente: 230 tonnellate al mese di cartone pulito e 220 tonnellate di carta/cartone che consentono al Comune di Taranto di ottenere un corrispettivo totale di circa 500mila euro l’anno.

Tale corrispettivo determina una premialità per i cittadini che si potrà tradurre in una riduzione della tariffa Tari.

«Differenziare serve, differenziare conviene – ha commentato il presidente di Kyma Ambiente Giampiero Mancarelli – perché con la raccolta differenziata è possibile ottenere la riduzione della Tari. Non bisogna farsi ingannare da chi sostiene il contrario. Taranto sta facendo grossi passi in avanti, così come auspicato dal sindaco Rinaldo Melucci. C’è tanto lavoro da fare ancora ma siamo sulla strada giusta».

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*