MARCONIA NUOVO EPISODIO DI DISTURBO ALLA GUARDIA MEDICA: SINDACO CONFERMA PROSSIMA ISTALLAZIONE TELECAMERE DI SORVEGLIANZA

di MICHELE SELVAGGI

MARCONIA. Un nuovo episodio di disturbo alla Guardia Medica cittadina, dopo quelli segnalati nei giorni scorsi  dal consigliere comunale prof. Franco Plati , amministratore da diversi anni,  che si era fatto portavoce presso il primo cittadino Viviana Verri  sulla necessità della installazione di telecamere di sorveglianza presso la struttura sanitaria. Ciò  per prevenire altri  episodi di disturbi al personale medico nelle ore notturne, ma anche di atti di vandalismo di cui è stata oggetto la stessa struttura negli ultimi tempi. L’episodio ultimo di cui ci ha informato lo stesso  consigliere Plati,  si riferisce solo a poche notti fa quando qualche sconsiderato non individuato, avrebbe colpito con calci e pugni e con inaudita violenza ripetuta, la porta di ingresso del Servizio Assistenziale di Guardia Medica  al cui interno, a quell’ora, era presente di turno, la dottoressa Francesca Quinto  che,  spaventata si sarebbe barricata all’interno dello stabile provvedendo subito ad allertare la Polizia di Stato del Commissariato di Marconia i cui agenti si sarebbero immediatamente portati sul posto non riuscendo comunque a individuare il malintenzionato  che, evidentemente aveva avuto modo  già di allontanarsi. Un altro episodio  grave che conferma la necessità, appunto, di una  urgente  installazione di una telecamera  di sorveglianza che, stando alle ultime notizie fornite dalla sindaca Verri allo stesso amministratore Plati, saranno a breve installate, non appena sarà approvato   il Bilancio Comunale la cui seduta del Consiglio è previsto per il lunedì 19 aprile.  L’impegno dell’Amministrazione e in particolare del sindaco Verri quindi, non può che tranquillizzare i medici di guardia  notturna  che si alternano  a presidiare  la struttura, ma anche l’opinione pubblica cittadina  che spesse volte si rivolge ai medici di turno  rischiando brutti incontri  con  sconsiderati individui. Come avevamo già dato notizia da queste colonne, per l’occasione,  torniamo a riferire che lo stesso primo cittadino Verri, si sarebbe impegnato anche a far eseguire al medesimo locale che ospita la Guardia Medica, prossimo alla piazza Elettra, necessari lavori  di ristrutturazione e di ammodernamento  per renderlo più idoneo  all’uso cui destinato.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*