RIMOZIONE DEI RIFIUTI DALLE AREE EXTRAURBANE

Proseguono le attività del Comune di Altamura

Proseguono le attività, del Comune di Altamura, di rimozione dei rifiuti abbandonati nelle aree extraurbane. Sono state ripulite infatti, nei giorni scorsi, le aree in prossimità della S.C.E. La Putta.  

In precedenza, come già noto,  su segnalazione dei Carabinieri Stazione Parco, sono state ripulite la piazzola di sosta in località Parisi e la zona a margine della S.P. 238 in località Scalelle. Le operazioni di pulizia di cui si sta occupando la Teknoservice, sono state estese anche ad altre aree purtroppo oggetto di abbandono incosciente ed indiscriminato di rifiuti: Pozzo Rosso, S.P. 18 per la Foresta Mercadante, S.P. 238.

Il Comune, dopo aver individuato il responsabile, provvede ad emanare ordinanza per la rimozione dei rifiuti e per la messa in atto delle operazioni di ripristino a carico del trasgressore. Sono già giunte, infatti, le comunicazioni sull’adempimento da parte dei trasgressori individuati per alcuni abbandoni nel centro abitato.

È stata avviata, inoltre, dall’Assessorato all’Ambiente la campagna di sensibilizzazione “Ve lo diciamo in tutte le lingue: gli abbandoni sono illeciti!”. 

L’invito dell’Amministrazione comunale è sempre quello di utilizzare il centro comunale di raccolta, il servizio di ritiro a domicilio, per evitare altri costi per la collettività e le sanzioni che continuano ad essere comminate dalla Polizia Locale- Sezione Controllo del Territorio.

Il ritiro degli ingombranti (materassi, vecchie reti, elettrodomestici, vecchi divani, giocattoli, fioriere, etc.) dal proprio domicilio  è gratuito.

Basta chiamare il numero verde 800 036 459.

È possibile utilizzare anche l’ APP Aro Ba4 o inviare una mail a: numeroverde@teknoserviceitalia.com

Le fotografie sono state pubblicate sulla pagina Facebook Comune di Altamura.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*