Bernalda: la composizione della nuova Giunta comunale

Comunicato del Sindaco di Bernalda

È trascorso ormai un mese dalle dimissioni della giunta, vani sono stati i miei tentativi di trovare un compromesso tra le parti. Molteplici gli incontri protratti per ore, giorni. A nulla è valsa la garanzia da parte mia di continuare senza alcuna contaminazione ideologica il progetto cominciato assieme poco meno di due anni fa, a nulla è valsa la rassicurazione che il programma elettorale sarebbe rimasto intatto, nonostante una scelta che resta esclusivamente personale ed individuale. Il passo indietro imposto al sottoscritto è sempre lo stesso, le posizioni sono troppo rigide per trovare soluzioni alla crisi con la stessa giunta. 

Il dato più avvilente è stato leggere un comunicato che è solo un diktat, che paradossalmente sembra più “di destra” della mia stessa adesione alla lega, è una posizione di intolleranza ideologica assurda che in questo modo blocca tutti gli sforzi per  sanare una rottura in maniera civile e responsabile . Una lista civica per definizione mira ad affrontare e risolvere problemi locali, è un insieme di idee politiche diverse che lavorano per un progetto comune. 

Più Bernalda e Metaponto era già in partenza una formazione eterogenea di ideologie e tessere di partito, che hanno sempre convissuto in maniera democratica e che avrebbero continuato a farlo. Formare una nuova giunta non è un mio agire in autonomia, è esclusivamente un passo in avanti per risolvere la situazione di impasse in cui versa il nostro Comune. 

Il mio dovere verso tutta la comunità è uscire da questa crisi considerando soprattutto non solo la situazione attuale amministrativa ma anche quella sanitaria ed economica. Dopo l’indisponibilità della maggior parte dei consiglieri di maggioranza a ricoprire il ruolo di assessore la scelta dei nuovi assessori è stata fatta in base alle professionalità di esterni, coinvolgendo persone provenienti dalla società civile, estranei ad ogni logica di partito, accomunati dal solo spirito di evitare al paese un commissariamento ed uno stallo dell’attività amministrativa che, in questo momento storico sarebbe disastroso. 

Mi auguro che la formazione di questa nuova giunta sia appoggiata dalla maggioranza, con un atto di responsabilità. Lunedì sarà pubblicato ufficialmente il documento con i nomi dei nuovi assessori.  

L’intento è mettersi subito a lavoro per riprendere dove avevamo lasciato, ci aspettano mesi duri e difficili soprattutto con l’inizio della campagna vaccinale, Bernalda e Metaponto meritano sin da subito una compagine unita e operativa per intercettare le opportunità di finanziamento attualmente in essere e in scadenza nei prossimi giorni, nonché garantire la gestione di progetti da cantierizzare

IL SINDACO DI BERNALDA

DOTT. DOMENICO RAFFAELE TATARANNO

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*