OGGI 15 MARZO 2021 LA SUPER NONNA DI PISTICCI COMPIE 104 ANNI

PISTICCI. ” Venite a vivere  a Pisticci, camperete più di cent’anni”.  Un  emblematico  spot pubblicitario, sempre attuale per la nostra città,  che forse più delle altre, da sempre   festeggia i  diversi centenari e ultrasecolari. Un grande esempio di inno alla longevità, quello dell’arzilla   Vincenzina Grieco che oggi ( 15 marzo 2021) segna il traguardo della veneranda età dei 104 anni e che può essere ricordata come La “supernonna” di Pisticci.  Una donna di ferro che abbiamo avuto il piacere di conoscere,  vederla muovere, sentirla parlare e cantare,  ammirare le sue dolci espressioni, la sua spigliatezza, la sua squisita gentilezza, il suo particolare modo di  ricordare e raccontare il passato, che ti fa venire subito un dubbio se questa donna, ha veramente l’età che spiegano i registri dell’ufficio di Stato Civile. Risposta  più che affermativa anche dopo un altro anno della sua vita trascorso  amorevolmente con i suo i familiari, in cui purtroppo vittima di episodio poco piacevole con la caduta in casa, il ricovero nell’Ospedale di Matera ed operata al femore dalla equipe ortopedico. Intervento che segue di un paio di anni altro simile, anche allora superato grazie  all’abilità di quei sanitari. Due interventi seri superati con la forza del coraggio che a lei non manca mai, valido esempio di tenacia per sopportare le contrarietà della vita. Qualcuno ci ricordava che la nonnina è tra le oltre “1400 over 80”  della nostra città che dovrà sottoporsi prossimamente alla vaccinazione anti Covid, anche se, come ci informava il genero Antonio, non sembra entusiasta di affrontare questa prova. ”Nata  il 15 marzo del 1917, in pieno  Primo Conflitto Mondiale, era la  prima di 3 sorelle e 7 fratelli e  la sua vita l’ha sempre dedicata alla  casa, esercitando fino al 1971, anche l’attività di  lavoratrice dei campi.  Sposata   con  Gaetano Regina, morto nel 1985, è stata madre di 5 figlie femmine, Maria, Michelina, Rocchina, Giovanna e Anna tutte viventi. Proprio  a  quest’ultima  che  vive a Toronto, ha fatto visita per ben 2 volte, nel 75 e nell’86. Dalle figlie ha avuto 14 nipoti e 21 pronipoti.  Oggi la  nonnina, spegnerà le 104 candeline di una torta, con una cerimonia intima  insieme ai suoi cari. Alla simpatica ultracentenaria, gli auguri personali e delle nostre emittenti.

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*