GARAGUSO (MT): AGRICOLTORI UCCIDONO CON UNA BALESTRA UNA MUCCA CHE PASCOLAVA ABUSIVAMENTE NEL PROPRIO TERRENO. DUE DENUNCE DEI CARABINIERI

cid:image002.png@01D46798.8A0329A0

Avrebbero colpito con una freccia scoccata da una balestra una mucca del vicino perché pascolava abusivamente nel loro fondo agricolo, uccidendola. Il fatto è avvenuto a Garaguso (MT), in località Casilio.

Con questa accusa, due agricoltori di Garaguso, padre e figlio, sono stati denunciati dai Carabinieri della Compagnia di Tricarico che, nel corso di una perquisizione, hanno rinvenuto la balestra che si presume sia stata utilizzata per uccidere l’animale e numerose frecce.

Nel corso dell’operazione sono state ritirate cautelativamente tutte le armi e le munizioni detenute regolarmente dai due agricoltori che, secondo le indagini effettuate dai Carabinieri della Stazione di Garaguso, avviate a seguito della denuncia presentata dal proprietario di un azienda agricola confinante, avrebbero deciso di colpire la mucca a seguito di contrasti insorti per questioni di pascolo abusivo. Entrambi gli agricoltori sono stati denunciati per l’uccisione dell’animale e rischiano fino a due anni di reclusione oltre la revoca di qualsiasi autorizzazione in materia di armi.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*