PISTICCI CENTRO, SCALO E FRAZIONI: STRISCE PEDONALI DA RIFARE

PISTICCI. Ci preme  sottolineare con  soddisfazione, che il nostro appello circa  la necessità di dotare la Galleria S. Rocco, di un nuova e più efficiente illuminazione interna, è stato accolto  dall’Amministrazione Comunale e reso pubblico attraverso una responsabile  nota dell’Assessore al ramo Filippo Ambrosini anche a nome del sindaco Viviana Verri.  Nella nota si evidenzia che l’intervento, oltre a migliorare l’aspetto  dei nostri centri abitati, è fondamentale per contenere gli ingenti costi  che l’ente pubblico da sempre sostiene per la pubblica illuminazione in tutto il territorio comunale. Tra gli interventi prioritari in programma  per  la pubblica illuminazione – si legge nella nota dell’Assessore Ambrosini – è previsto appunto, l’efficientamento della Galleria S. Rocco  che impegnerà una rilevante spesa di circa 100 mila euro delle somme a disposizione e che comunque saranno previsti ulteriori interventi  nell’abitato di Pisticci centro, Marconia e frazioni minori come Tinchi e Casinello e che invece, l’illuminazione pubblica di Pisticci Scalo, sarà oggetto di efficientamento attraverso altre risorse già a disposizione dell’ente. Con soddisfazione, soprattutto come cittadini, prendiamo atto di questo impegno dell’Amministrazione e, ancora una volta ci permettiamo  qualche altra importante segnalazione su cui poter programmare e intervenire prima della fine del mandato. Il nostro riferimento è alla segnaletica orizzontale  ed in particolare alle strisce pedonali che ormai da tempo,  per la maggior parte di essi,  sono appena o non  più visibili  e per gli automobilisti è come se proprio non ci fossero. Per la maggior parte, sbiadite, slavate o addirittura cancellate. Diverse le segnalazioni da ogni parte del territorio che noi giriamo all’Amministrazione. Problematica importante, con tutte le conseguenze che la cosa comporterebbe in tema di incidenti stradali, sempre all’ordine del giorno. Per fortuna, nel nostro comune, pedoni e automobilisti si dimostrano abbastanza prudenti e finora, salvo in pochi casi, non si registrano episodi gravi o meno gravi, del genere. Ma occorre sempre rimanere vigili e fare i conti  con un traffico elevato e la cosa non può lasciare certo tranquilli. Da qui la nostra dovuta segnalazione, soprattutto in un momento di realizzazione di interventi su strade comunali ( sono appena terminati i lavori dei marciapiedi di Tinchi)  ma anche l’appello perché,  tra le priorità da affrontare in questi mesi del fine  mandato – si  possa includere anche il rifacimento, dove è necessario,  delle pedonali. Argomento da non sottovalutare, tenendo sempre a mente,  che è importante puntare sulla prevenzione. 

MICHELE SELVAGGI

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*