La Dott.ssa Filomena Montemurro è la nuova Presidente dell’Ordine Provinciale dei Medici Veterinari di Matera.

L’ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Matera comunica che in data 23 dicembre del c.a. è stato eletto il nuovo Consiglio Direttivo per il prossimo quadriennio 2021-2024 composto dai seguenti professionisti:

Dott.ssa Filomena Montemurro – Presidente

Dott. Felice Lisanti – Vicepresidente

Dott.ssa Laura Pennestrì – Segretario

Dott.ssa Claudia Russo – Tesoriere

Dott. Leonardo Digilio – Consigliere

Dott. Martino Vito Natile – Consigliere

Dott. Donato Vitelli – Consigliere

   Per la prima volta l’Ordine vede al suo vertice una donna, libero professionista. Si è laureata presso l’Università di Bari, dove ha conseguito il titolo di dottore di ricerca, poi specializzata a Padova in Ispezione degli Alimenti di origine animale. Attualmente si occupa di apicoltura.

   “L’obiettivo del prossimo Consiglio” afferma la neo-eletta “sarà in primis quello di continuare il lento e faticoso lavoro di tutela della professione del Medico Veterinario collaborando con le Istituzioni (Comune, Provincia e Regione). La partecipazione ai tavoli istituzionali è fondamentale per la risoluzione delle problematiche attinenti la nostra categoria. Mai come in questo periodo abbiamo bisogno di essere uniti e in questo l’Ordine può far valere, a ben ragione, i suoi valori e le sue argomentazioni”.

   Secondo la Dott.ssa Montemurro “Occorrerà dare maggiore impulso all’aggiornamento professionale dei nostri iscritti e promuovere la figura del Medico veterinario organizzando iniziative, in città e nei Comuni, che vedano impegnati l’Ordine, le Istituzioni locali e le scuole, nel promuovere la conoscenza del rapporto uomo/animale secondo il concetto odierno di one health. Un Ordine dove ciascun Professionista possa offrire le sue competenze e metterle al servizio della Società”. 

   Questo in sintesi il manifesto politico che la Presidente e i nuovi Consiglieri del Direttivo intendono portare avanti per il prossimo quadriennio, per dare forza e sostegno all’Ordine, con la partecipazione di ciascuno dei suoi iscritti. La stessa ha, infine, ribadito che “L’Ordine appartiene a tutti gli iscritti ed è aperto al mondo esterno, prestando ascolto e suggerimenti a quanti lo desiderino con l’unico obiettivo di perseguire una nuova Visione della Veterinaria”.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*