CONSIGLIO PROVINCIALE OGGI IN VIDEOCONFERENZA SOLLECITATA LA REGIONE A SOSTENERE I PROGETTI DI RIPRISTINO INFRASTRUTTURALE VIARIO E SCOLASTICO

Solidarietà in particolare alle popolazioni di Genzano, Brienza e Avigliano. Nuova consigliera provinciale nelle file del Centrosinistra

Il Consiglio Provinciale di Potenza riunito questa mattina in modalità videoconferenza con la sola presenza in sede del Presidente Rocco Guarino, del Segretario Generale Alfonso Marrazzo e dei funzionari addetti, ha approvato all’unanimità la surroga del Consigliere Antonio Pace, non rieletto alle elezioni comunali di Avigliano, con la prima dei non eletti della lista di Centrosinistra a supporto di Guarino, Donatina Santarsiero.
Avvocata, a sua volta consigliera comunale di Vaglio, la Santarsiero ha ringraziato l’assemblea provinciale auspicando una fattiva collaborazione nei mesi a venire e prima del rinnovo dell’assemblea, previsto per il prossimo anno salvo disposizioni legislative dettate dai DPCM.

Un benvenuto ufficiale le è stato rivolto dal Presidente Rocco Guarino, che ha nel contempo evidenziato come l’assemblea si arricchisca di una nuova autorevole presenza al femminile, segno di un’attenzione rinnovata che ha nelle rappresentanti consiliari  un importante punto di riferimento per le azioni che dovranno essere svolte nell’immediato ed a sostegno delle costanti attività di questa difficile fase.
Al dopo Covid ed alla sua emergenza attuale, dovrà pensare l’intera assemblea in una seduta dedicata e già programmata per il prossimo 9 Novembre, nel corso della quale il Presidente Guarino farà il punto della situazione collegandolo agli interventi necessari in materia di infrastrutture viarie e scolastiche.

“Raccolgo la vostra sollecitazione – ha spiegato Guarino – dopo le interlocuzioni che sono in corso tra i Sindaci e le due Province e il Presidente della Regione. Si tratta di dare senso e sostanza – ha aggiunto – alle difficoltà che voi come consiglieri avete rappresentato in questi ultimi giorni e che mi convincono sempre più che dobbiamo abbattere il pregiudizio nei confronti dell’Ente Provincia con i fatti ma anche rappresentandone le difficoltà che i nostri concittadini registrano.
Pensate ai finanziamenti sulla rete viaria. Avere a disposizione subito le risorse preventivate (1,6 Meuro quest’anno e 4 Meuro nel triennio) significa aprire più cantieri e realizzare opere in maniera celere. Come è avvenuto nel caso di specie del Giro d’Italia, dimostrando efficacia ed efficienza nell’area Sud. Su questo l’intero Consiglio deve essere protagonista”.
Considerazioni sottoscritte dai Consiglieri intervenuti alcuni dei quali svolgono anche la funzione di Sindaci e vivono in prima linea il confronto con le richieste degli abitanti delle comunità interne.
Il Consiglio ha poi approvato il riconoscimento di debiti fuori bilancio per risarcimenti dovuti. A tal proposito il Consigliere Mirko Evangelista ha proposto che si ipotizzi di avviare forme di indennizzi prima di dare corso ai risarcimenti veri e propri che arrivano dopo anni costringendo al riconoscimento del debito.
Infine, l’assemblea provinciale su indicazione del Presidente Guarino, ha espresso un particolare segno di vicinanza alle popolazioni lucane più colpite in questa seconda fase, dall’ondata di Covid, richiamando in particolare i casi di Genzano di Lucania, dove la Sindaca è la consigliera provinciale Viviana Cervellino, di Brienza e di Avigliano, dandosi appuntamento per un’analisi complessiva, il prossimo 9 Novembre.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*