DON MATTIA ALBANO: PISTICCI SALUTA L’INGRESSO DEL NUOVO PARROCO

di Giuseppe Coniglio

PISTICCI. Hanno suonato a festa le campane delle chiese di Pisticci per salutare l’ingresso in parrocchia di don Mattia Albano, nuovo parroco della Chiesa di S. Antonio, il 7 ottobre scorso. La celebrazione religiosa ha richiamato un gran numero di fedeli e di estimatori del nuovo sacerdote, alla presenza di sacerdoti della diocesi e di mons. Giuseppe Antonio Caiazzo, arcivescovo di Matera-Irsina che ha celebrato il rito religioso. Il nuovo parroco è subito entrato nel cuore dei fedeli per la sua umiltà, spontaneità e i modi gentili e affabili. Commovente anche l’ufficializzazione della titolarità con la lettura e convalida della relativa bolla vescovile. Nel corso della sua omelia don Mattia ha fra l’altro evidenziato che nella sua missione pastorale si ispirerà ai dotti insegnamenti ricevuto da don Michele Leone, suo maestro e consigliere spirituale. Nato a Matera il 5 marzo 1993 don Mattia, ha frequentato il Liceo classico di Pisticci per poi entrare nel 2012 nel Seminario Maggiore  di Potenza. Il 3 gennaio 2016 è ammesso all’ordine del Presbiterato e Diaconato. Il 15 settembre 2018 è stato ordinato diacono nella chiesa di S. Antonio di Pisticci e il 17 giugno 2019 ha concluso il suo brillante itinerario di studi conseguendo il “Baccalaureato” in Sacra Teologia nel Seminario Maggiore di Basilicata. Ha svolto una intensa attività pastorale nelle parrocchie di S. Giovanni Battista di Ferrandina, S. Michele Arcangelo di Pomarico, Maria SS. di Scanzano Jonico e SS. Pietro e Paolo di Pisticci.  Da diacono è stato collaboratore della Parrocchia di S. Rocco di Montalbano Jonico. E’ iscritto alla sezione del Terzo Ordine Francescano di Pisticci. Don Mattia Albano subentra a don Michele Leone, trasferito a Matera, dopo ventinove anni di servizio pastorale, quale nuovo parroco di S. Agnese, dove sarà coadiuvato dal neo diacono Fabio Vena, e per assumere importanti incarichi in curia. Don Michele Leone, nato a Pisticci il 28 maggio 1957, venne ordinato sacerdote il 7 dicembre 1983, e dal 1991 è stato parroco di Sant’Antonio.

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*