TARANTO: POSIZIONATI IN CITTÀ VECCHIA ANCHE SEI CESTINI PER GLI SPAZI PUBBLICI PER MULTIMATERIALE, VETRO E INDIFFERENZIATO

dav

Insieme alle due nuove mini isole ecologiche posizionate in Città Vecchia, che portano a sette il numero complessivo dei punti di raccolta e a un totale di ventotto cassonetti ingegnerizzati suddivisi per organico, multimateriale, vetro e indifferenziato, Kyma Ambiente ha provveduto a sistemare anche sei cestini per gli spazi pubblici lungo la dorsale di via Duomo fino a piazza Fontana per multimateriale, vetro e indifferenziato. Gli operatori di Kyma Ambiente, accompagnati dal presidente Giampiero Mancarelli, hanno collocato tre cestini in piazza Fontana, uno in piazza Duomo, uno all’altezza della caserma dei Carabinieri e uno nei pressi del Caffè Letterario, sempre su via Duomo. Altri cestini verranno posizionati nei prossimi giorni, per facilitare il conferimento di rifiuti differenziati da parte di turisti e avventori dei locali presenti nel centro storico, nonché degli stessi residenti. Ma non è tutto.
Il confronto con i cittadini e con i commercianti ha fatto emergere il problema legato al conferimento dei cartoni e del vetro da parte delle utenze non domestiche, dovuto alla grande quantità prodotta. Il presidente Mancarelli ha così disposto un intervento quotidiano affidato ai lavoratori della Kratos che dalle 18 effettuano un passaggio per il ritiro del cartone, così come per il vetro, liberando volume nei cassonetti ingegnerizzati a favore delle utenze domestiche.
«Stiamo apportando delle migliorie al servizio di raccolta differenziata in Città Vecchia – ha dichiarato il presidente Mancarelli -, perché crediamo che questa rivoluzione in atto, fortemente e caparbiamente voluta dal sindaco Rinaldo Melucci, non possa che compiersi anche con il confronto costante con i cittadini».

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*