PISTICCI: UNA BOCCATA D’ARTE, RASSEGNA ARTISTICA DI ARTE CONTEMPORANEA

dav

PISTICCI. “ b’a – una boccata d’arte” 20 artisti 20 borghi 20 regioni”. Un  interessante progetto di arte contemporanea  realizzato da fondazione Elpis in collaborazione con Galleria Continua, in esposizione nella nostra città. “ Un’iniezione di ottimismo , una scintilla di ripresa culturale, turistica ed economica, basata sull’incontro tra l’arte contemporanea e la bellezza storica artistica di venti e tra i borghi più evocativi d’Italia ( e tra questi  la nostra città, Pisticci) “. E’ quello che spiega un elegante libretto di presentazione della iniziativa inaugurata nel weekend del 12 e 13 settembre scorso,”  le cui opere rimarranno esposte  per un mese offrendo una grande occasione di visibilità ai borghi coinvolti,  favorendo gli incontri all’aria aperta, in sicurezza, per gli appassionati d’arte, i collezionisti e gli operatori del settore, e incentivando il turismo di prossimità e le curiosità di chi ama vivere il proprio territorio e le iniziative che esso propone “. Maria Grazia Ricchiuti, amministratore comunale e vice sindaco  della  Giunta guidata da Viviana Verri, ha curato il  testo di presentazione del progetto, sottolineando – tra l’altro – che la rassegna  “ Una boccata d’arte” , rappresenta per la nostra città, una occasione più che interessante  di coniugare l’antico e il moderno, storico e contemporaneo,  nella meravigliosa location del centro storico, ospitando le opere dell’artista Sabrina Mezzaqui.  In sostanza, l’opera è rappresentata da mille bandierine colorate  e serigrafate con trentatrè estratti da poesie amate, appese nell’antico rione Terravecchia, nel punto più alto del centro cittadino, nei pressi del Castello  dei Conti Acerra. “L’opera – come spiega Maria Grazia Ricchiuti – evidentemente una appassionate a competente – ha trovato il suo pieno compimento , sfilacciandosi nel vento, disfacendosi nella pioggia, scolorendo al sole. Le frasi invece, sono state raccolte e cucite in un libro di stoffa, consultabile presso la Biblioteca Comunale. Un forma d’arte, originale, brillante e innovativa che ha saputo compiacere  residenti e visitatori , grazie alla capacità  di integrazione nel contesto storico e risultare affascinante agli occhi di critici e profani d’arte. Da qui il riconoscimento per la nostra città, attraverso apprezzamenti ricevuti,  di cui ci si può ritenere pienamente soddisfatti. Pisticci – secondo il Vice Sindaco –  ha saputo rappresentare la Basilicata  in un contesto culturale di caratura internazionale , dimostrando che arte contemporanea e storia, possono coniugarsi perfettamente  e dar vita ad esperienze emozionali sorprendenti e autentiche”.  In particolare il progetto che riguarda Pisticci  è a cura di Lidia Berlingieri con credito fotografico di Sabrina Mezzaqui, Irsitalia e Daniele Viggiani che ha curato anche la copertina. Per l’occasione i particolari ringraziamenti per la riuscita della iniziativa, a : Sindaco Verri e Vice Sindaco Ricchiuti, Arch.Marianna D’Angella, Corrado Casiero, Rocco Liguori,  Michele Giannace, Teresa Cirigliano, Pietro Calandriello, i produttori di Enotria Felix, i Custodi Biblioteca Comunale e del Museo della Ceramica, Emmanuele Dimarsico, il Corpo Vigili Urbani, Felterino  Onorati, Anna Maria Pagliei, Rocco Grieco, Chandra Livia Candiani, Franco Arminio, Franco Miccinesi, , Adarte, Lia Cuzzani, Mariangela Gualtieri, Michele Napoli, Paolo Flore – Squadro, Patrizia Izzo, Rocco Di Francesco.  

MICHELE SELVAGGI   

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*