Comitato promotore club UNESCO Metaponto

Si è costituito il Comitato Promotore per la nascita del Club l’UNESCO di Metaponto. La richiesta alla FICLU, Federazione Italiana dei Club e Centro UNESCO, è stata formalizzata in data 11.09.2020, dalla Prof.ssa Carmen Galluzzo Motolese, Presidente onorario del Comitato Promotore che lancia la manifestazione di adesione a quanti condividono i principi UNESCO.

Il comitato Promotore e quindi il Club per l’UNESCO nasce con lo spirito di diffondere la pace secondo i principi fondanti dell’UNESCO nel territorio di Metaponto e, più in generale, della Magna Grecia ionica.

I Club e centri per l’UNESCO sono associazioni cui aderiscono giovani e adulti, appartenenti a tutti i campi di studio, di lavoro e di specializzazione professionale, che condividono gli ideali di azione dell’UNESCO e, in particolare:

  • riaffermano la fede negli ideali d’azione dell’UNESCO, il cui scopo è “contribuire a mantenere la pace e la sicurezza rafforzando, attraverso l’educazione, la scienza e la cultura, la collaborazione fra le nazioni, al fine di assicurare il rispetto universale della giustizia, delle opinioni, dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali per ognuno, senza alcuna distinzione di razza, di sesso, di lingua o di religione, che la Carta delle Nazioni Unite riconosce a ciascun individuo.”; 
  • ricordano il Preambolo dell’Atto Costitutivo dell’UNESCO, secondo il quale “poiché le guerre nascono nell’animo degli uomini è nell’animo degli uomini che devono essere elevate le difese della pace”; 
  • riconoscono l’esigenza di una partecipazione attiva e significativa alla realizzazione degli ideali dell’UNESCO e del ruolo che in questo settore è affidato alla società civile; 
  • fanno propria la necessità di un’azione comune per diffondere e tradurre in atto sul territorio, in cui ciascuno è inserito, i principi e gli ideali d’azione dell’UNESCO, aderiscono alla Federazione Italiana dei Club e Centri UNESCO. 

In un mondo in cui la cooperazione fra individui e popoli si rivela ogni giorno più essenziale, i Centri e Club UNESCO si propongono di offrire a tutti la possibilità di conoscere popoli e civiltà diverse al fine di sentirsi parte integrante e pienamente attiva di un mondo complesso.

La mission principale del neonato Comitato locale, composto da cittadini impegnati a vario titolo nella vita sociale di Bernalda e Metaponto, è quella di supportare la nascita del primo sito UNESCO transnazionale della Magna Grecia, oggi reso possibile grazie all’accordo di cooperazione sottoscritto tra il Comune di Samos in Grecia e la Municipalità di Metaponto nel nome di PITAGORA.

Cav. Prof.ssa Carmen Galluzzo Motolese

Già Presidente del Club UNESCO di Taranto

Commenta per primo

Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*